Luca Laurenti da re della tv alla sparizione dai riflettori: “Non sa nemmeno che c’è il coronavirus”

Luca Laurenti è, insieme a Paolo Bonolis, uno dei big della nostra televisione. Ma, la sua sparizione, è avvenuta per un motivo 

 

Un po’ di tempo fa, la celebre spalla di Paolo Bonolis, è scomparsa completamente dai radar televisivi. Sono stati tanti i fan a essere preoccupati per la sua improvvisa sparizione. Ma che fine aveva fatto Luca Laurenti? È uno dei personaggi televisivi più amati di sempre.

Luca Laurenti sparizione dai riflettori

Un noto comico, ma anche un musicista, che ha da sempre spalleggiato il collega e amico Paolo Bonolis. Luca è entrato nel mondo dello spettacolo proprio grazie a Paolo, e da quel momento i due non hanno mai smesso di collaborare insieme. Difatti questa amicizia, nonché collaborazione, dura da più di 20 anni.

Un grande esordio, un inizio non proprio solito. Luca Laurenti si presenta ai provini, come al suo solito arriva in ritardo e si presenta alquanto disordinato. Se Paolo Bonolis avesse dovuto tener conto solo della prima impressione, sicuramente non avrebbe scelto Luca Laurenti per quel ruolo. Eppure, non appena ha aperto la bocca iniziando a cantare, Paolo Bonolis non ha potuto fare a meno di scegliere proprio lui.

Un Luca Laurenti lontano e diverso da quello che conoscevamo

Luca Laurenti sparizione dai riflettori

Un’intonazione perfetta, una voce profonda, ma soprattutto un talento immenso. Proprio da quel giorno, grazie alla sua performance, Laurenti ha fatto rimanere tutti letteralmente di stucco e per questo motivo è stato scelto proprio dal conduttore. Da quel giorno, i due hanno iniziato la loro collaborazione e non si sono mai persi di vista.

C’è stato un momento in particolare, però, precisamente durante il periodo della pandemia che Luca Laurenti ha fatto preoccupare davvero tutti. Come riportato da controcopertina, non solo per via del coronavirus le trasmissioni hanno avuto un grande stop. Ma lo stesso Luca Laurenti è completamente sparito dai riflettori.

Paolo Bonolis ha voluto rassicurare tutti sulle condizioni di salute del suo amato collega, il quale non ha fatto più sapere nulla di sé. Dato che non è nemmeno presente sui social. “Devo dare una risposta a tutti quelli che mi chiedono di Luca Laurenti. Luca è vivo e lotta insieme a noi, però lui è come il solitario del Rio Grande. Lui vive da solo, in assenza di comunicazione, perché è il suo stile di vita. Probabilmente non sa nemmeno che c’è il coronavirus”.

Le dichiarazioni di Paolo Bonolis, ci rassicurano. Così, tutti i fan di Luca, possono tirare un sospiro di sollievo.