Tumore, spunta lo studio importantissimo: questa cosa può davvero salvarvi la vita

Uno studio veramente incredibile spunta fuori sul tumore. Si tratta di un dettaglio che può fare la differenza 

 

Nel nostro paese sono tante le persone che vengono colpite da un tumore. Una grave malattia che però può essere prevenuta e talvolta anche evitata. Ogni anno a 377 mila italiani vengono diagnosticate malattie neoplastiche. Queste malattie si vengono a formare per diverse cause, e non sempre sono uguali tra loro.

Tumore spunta lo studio importantissimo

Non c’è una risposta univoca, non c’è una causa comune che porti a contrarre questa tipologia di malattie. Ma ci sono delle percentuali che parlano chiaro. Come riportato dal corrieredellasera, il 40% dei casi di tumore è causato da stili di vita non del tutto corretti. In cui sono presenti fumo, alcool, sedentarietà e cattiva alimentazione.

C’è poi un 12% di persone che viene colpito da questa malattia, a causa di alcune infezioni croniche, alcune delle quali non possono essere evitate ma anche prevenute grazie al vaccino. Infine c’è un 5% di tumori diagnosticati a causa delle condizioni ambientali in cui si vive.

Ecco cosa dice questo studio sul tumore

Tumore spunta lo studio importantissimo

Il direttore dell’Unità di Epidemiologia Oncologica dell’Irccs, Centro di Riferimento Oncologico – CRO di Aviano, Diego Serraino ha lasciato delle dichiarazioni importantissime. Attraverso ciò che ha rilasciato è possibile chiarire quanto incida l’ambiente in cui viviamo con la formazione dei tumori.

“L’inquinamento ambientale (in particolare quello atmosferico) include varie sostanze cancerogene provenienti da attività umane (traffico veicolare, industrie, riscaldamento domestico) o da sorgenti naturali (radiazioni ionizzanti, raggi ultravioletti). In Italia, è responsabile di circa 5 casi di cancro su 100. In Paesi dove i livelli di inquinamento sono molto più alti tale quota può superare il 10%”.

Secondo il parere di Serraino, in Italia a causa dell’inquinamento ambientale vengono diagnosticati circa 18.000 tumori all’anno. La maggior parte di questi tumori riguardano i polmoni, anche se è necessario specificare che la situazione ambientale è semplicemente una concausa e non la causa principale. Si tratta sempre di un argomento molto delicato e particolare, che prevede moltissime incognite e variabili.

Ci sono determinate categorie di persone che rischiano maggiormente rispetto ad altre. Essere colpiti da un tumore, è una condizione che può colpire chiunque. Stiamo parlando di tutte quelle persone che non seguono uno stile di vita ideale, come chi fuma sigarette ad esempio. Oppure anche chi esagera con l’alcol.

Per cercare di evitare questa malattia, bisogna seguire uno stile di vita sano. Compiere azioni salutari quotidianamente, è perfetto per evitare il peggio.