Giovanni Terzi, marito di Simona Ventura e la triste confessione: “Ho scoperto di avere una malattia”

Giovanni Terzi è il marito di Simona Ventura, ma la conosciamo anche per un altro motivo. La confessione dell’uomo è tristissima 

 

Un orribile dramma è entrato nella vita di Giovanni Terzi. Il marito di Simona Ventura ha scoperto di essere affetto da una malattia. Giornalista, scrittore, conduttore televisivo ma anche architetto di successo. Giovanni Terzi è il figlio di Antonio Giovanni Battista Terzi, il celebre giornalista nonché vice direttore della testata giornalistica Il Corriere della Sera.

Giovanni Terzi triste confessione

Sin da bambino, Terzi si ritrova a vivere tutte le meraviglie offerte dalla carta stampata. Dopo essersi diplomato al Liceo Scientifico, continua il suo percorso di studi laureandosi in Architettura al Politecnico di Milano. Negli anni a seguire, lavora in qualità di docente universitario. Giovanni Terzi è stato anche attivo in ambito politico, che ha ricoperto diverse volte la carica di assessore nel comune di Milano.

Il giornalista è molto conosciuto anche in ambito televisivo, dato che ha preso parte a diverse trasmissioni. Il nome di Giovanni Terzi è noto a tutti soprattutto per essere accomunato a quello di Simona Ventura, la sua attuale moglie. Ed è proprio grazie a lei che è stato in grado di superare uno dei momenti più tragici della sua vita, come ha confessato durante un’intervista stando a quanto riportato da ilmessaggero.

La triste malattia di Giovanni Terzi

Giovanni Terzi triste confessione

Ecco cosa ha rivelato. Ospitato nella trasmissione Storie Italiane, Giovanni Terzi racconta il dramma che ha caratterizzato la sua vita. Una confessione davvero triste, una malattia che nessuno vorrebbe vivere mai nella propria vita. Intervistato da Eleonora Daniele, il giornalista racconta il suo percorso subito dopo quella tragica scoperta.

Al marito di Simona Ventura è stata scoperta una rara malattia. Il giornalista è affetto da una malattia genetica che sta compromettendo sempre di più i suoi polmoni. Simona Ventura, fin da quando è stata scoperta questa malattia, non ha mai lasciato da solo il marito e gli è sempre stato accanto sostenendolo e trasmettendogli più forza possibile.

“Dopo una serie di analisi ho scoperto di avere una malattia genetica che ho ereditato da mia madre. Fino ad allora non ne sapevo nulla, a un certo punto si è accesa e ha iniziato a uccidere la respirazione e il mio polmone. È una malattia degenerativa che devo curare con medicine, che però mi hanno creato altri problemi tra cui il diabete”.

Questa la confessione di Giovanni Terzi. La sua è una malattia che lo condiziona molto, e che deve costantemente tenere sotto controllo per evitare che peggiori.