‘Un posto al sole’, tragedia per il grande attore: “Ho avuto due tumori”

Patrizio Rispo, protagonista di ‘Un posto al sole’, ed il dramma che l’ha investito. La rivelazione nel corso di un’intervista

L’Italia è molto legata alle famose fiction, o almeno quelle che hanno riscosso nel tempo un ruolo predominante all’interno del palinsesto. Insomma, ci sono alcuni prodotti che nel tempo sono diventati dei veri e proprio cult ed ancora oggi godono del grande consenso da parte del pubblico. Tra queste non si può non citare una delle fiction che più di tutte è riuscita a restare sulla cresta dell’onda anche dopo anni.

 

Patrizio Rispo
Patrizio Rispo (web source)

Stiamo parlando di ‘Un posto al sole’, una delle soap opera italiane più seguite in assoluto. La prima stagione è andata in scena nel 1996, ed ancora oggi la fiction tiene botta in maniera concreta, con un seguito di pubblico molto importante. Giovani, meno giovani ed anche persone avanti con l’età, è davvero largo il raggio d’azione sul quale si sviluppa il successo di questo prodotto targato RAI.

Uno degli interpreti che per maggior tempo ha fatto parte del cast è senza dubbio Patrizio Rispo, che interpreta il ruolo di Raffaele Giordano. Anni ed anni di ‘Un posto al sole’, che hanno portato Rispo assolutamente tra gli attori più apprezzati della fiction e non solo. Per lui, poi, ovviamente una carriera che l’ha visto impegnato al Cinema ma anche in televisione, arrivando a vincere anche molto premi.

Patrizio Rispo, la tragedia pesante che l’ha investito

Patrizio Rispo
Patrizio Rispo (web source)

Insomma, Patrizio ha avuto la possibilità di collaborare con tantissime realtà importanti, ma anche con registi che hanno saputo apprezzarne la bravura. Eppure, nella sua vita si nasconde un dramma molto particolare. La scoperta di una malattia che ha ovviamente spaventato tutti. E’ stato lo stesso Rispo a raccontare tutto nel corso di una recente intervista.

“Ho avuto due tumori, che ho tolto proprio dieci giorni fa”, raccontò proprio Patrizio nel corso di un’intervista ai microfoni de ‘Il Mattino’ qualche settimana fa. “La diagnosi è arrivata quando mi chiesero di girare uno spot sulla prevenzione. E da quel giorno sono stato anche io sotto stretta sorveglianza”, ha ancora raccontato Rispo. Il tumore alla prostata, poi, è stato rimosso con successo. “Ora mi sento benissimo”, le parole dell’attore.

“Io non faccio altro che sostenere campagne di prevenzione perché sono l’unica grande difesa dalle malattie, come dimostra quel che è successo a me”, ha poi voluto lanciare un messaggio Rispo. “Ma la prima medicina è nella testa, serve un atteggiamento positivo”, ha poi chiosato l’attore.