Terence Hill, nessuno poteva reggere il dolore che ha affrontato: ha spezzato la sua vita

Il dolore sopportato da Terence Hill è di quelli che non si dimenticano per tutto il resto della vita. Per l’attore è stata una vera tragedia

Per il grande attore italiano è arrivata la fine di una delle parentesi più belle in assoluto della sua carriera. Proprio quest’anno ha dato infatti il suo addio alle riprese di “Don Matteo”, serie tv in cui ha recitato per tredici stagioni. Il suo posto, come ben sappiamo, è stato preso da “Don Massimo”, nuovo parroco giunto nella cittadina umbra in cui si svolge la serie interpretato dal famoso collega Raoul Bova.

 

Terence Hill (Websource)

Terence, nel corso di un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, ha confessato di non essersi pentito affatto della sua decisione di lasciare “Don Matteo”: “Assolutamente no. E a distanza di cinque mesi posso dire che è stata la scelta giusta anche perché al personaggio non avrei potuto dare altro. Tutte le cose hanno un inizio e hanno una fine, ed è giusto così. E, poi, il produttore Luca Bernabei ha trovato Raoul Bova: penso sia l’attore migliore che abbiamo in Italia”.

Terence Hill, il lutto che ha spezzato la vita dell’attore

Nel corso della sua straordinaria carriera, Terence Hill è stato affiancato per lunghi anni dal suo storico collega ed amico Bud Spencer. I due hanno costruito un sodalizio cinematografico tra i più vincenti della storia. Lo stesso discorso vale per la loro amicizia, consolidata sempre di più con il passare degli anni in cui hanno recitato fianco a fianco.

Terence Hill (Websource)

La morte di Bud ha lasciato un senso di vuoto nell’anima di Terence, il quale però in passato ha pianto per una tragedia ancora più grande. Nel 1967 si è sposato con Lori Zwicklbauer, donna dalla quale ha avuto il suo primo figlio Jess, venuto al mondo due anni dopo rispetto alle loro nozze. Successivamente invece, la coppia ha deciso di adottare un altro figlio, il cui nome corrispondeva a quello di Ross.

Purtroppo quest’ultimo, è venuto tragicamente a mancare nel 1990. Il ragazzo infatti, è rimasto vittima di un atroce incidente stradale nel Massachusetts. Per l’ex protagonista di “Don Matteo” è stato uno strazio difficile da sopportare, al punto che per un periodo ha pensato di farla finita con il cinema. Con grande gioia dei suoi fans tuttavia, con il passare del tempo Terence è riuscito a ricucire almeno parzialmente la ferita all’interno della sua anima, riprendendo in mano una vita che sembrava ormai del tutto spezzata.