Filippa Lagerback, i dolori atroci con cui ha dovuto convivere: ecco che cosa l’ha colpita

Filippa Lagerback ha avuto a che fare con dei dolori veramente fortissimi e lancinanti. Ecco cosa ha raccontato la conduttrice 

 

Un’esistenza molto difficile quella di Filippa Lagerback, conduttrice che in più di un’occasione ha dovuto fare i conti con dei dolori senza però capire da cosa fossero causati. E così, dopo aver incontrato numerosi medici, finalmente ha scoperto la patologia di cui era afflitta. È la città di Stoccolma a dare i natali a Filippa, il 21 settembre del 1973.

Filippa Lagerback dolori atroci

La sua carriera inizia negli anni ’90, periodo in cui muove i primi passi sul piccolo schermo italiano. Infatti, di sicuro, in molti la ricordano come sia stata la protagonista dello spot pubblicitario targato Peroni. Era il 1996 quando, la sua carriera, fa un grandissimo passo in avanti. Infatti in quell’anno la vediamo sul grande schermo all’interno del film Silenzio… si nasce.

È stato questo un vero e proprio trampolino di lancio per la donna, che l’ha portata addirittura accanto a Fiorello come conduttrice in uno show che prende il nome di Super Bowl. Nel 2005 ha iniziato un’avventura che l’ha consacrata nel mondo delle celebrità, alla guida di un programma insieme a Fabio Fazio, Che tempo che fa.

Momenti da incubo per Filippa Lagerback, il dolore era fortissimo

Filippa Lagerback dolori atroci

Per quanto riguarda la vita privata di Filippa Lagerback, possiamo affermare che viva un matrimonio felice con Daniele Bossari. Una relazione da cui è nata persino una figlia, la piccola Stella. Con il passare del tempo, tutti hanno notato quanto amore ci sia tra i due, una famiglia molto unita e affiatata in cui non manca occasione di trascorrere del tempo insieme. Però non tutti sono a conoscenza del fatto che, la conduttrice, è costretta a sopportare quotidianamente alcuni dolori che la costringono a soffrire davvero molto.

Una situazione che fino a poco tempo fa non aveva risposte ma che, fortunatamente, dopo molte ricerche si è scoperto da cosa sia dovuto. E così, come leggiamo su political24, Filippa Lagerback confessa di soffrire di dolori lancinanti. Un problema che si trascina dietro fin da piccola, e che rende molto difficili le sue azioni di tutti i giorni. È lei stessa ad affermare di aver iniziato ad accusare dei dolori nella zona dorsale, un qualcosa che è avvenuto quando era ragazzina.

A quell’epoca le veniva data sempre e soltanto la stessa risposta. Si trattava di un dolore provocato dalla sua posizione scorretta, una netta conseguenza del suo carattere timido che molto spesso la portava a rimpicciolirsi. Cercando di nascondere la sua statura alta. E questa è una situazione che è continuata ad andare avanti anche quando ha iniziato il lavoro da modella. Un periodo in cui viaggiava molto sugli aerei, in cui non mancava mai l’aria condizionata.

Un dolore che la portava a farsi fare dei massaggi e a prendere delle medicine, che però non le facevano nessun effetto. Nonostante questa sua condizione, Filippa ha sempre cercato di mantenere il riserbo e di continuare a lavorare. La sua forza è stata tale da riuscire a conservare il sorriso, nonostante dentro di sé stesse soffrendo tantissimo. Per fortuna la situazione ha avuto un risvolto positivo, nel momento in cui ha incontrato un fisioterapista.

Nel momento in cui Filippa ha iniziato ad accusare questi dolori, aveva preso la decisione di recarsi da diversi medici per capire qual era la causa di tutto ciò. Purtroppo però, nonostante abbia scelto di rivolgersi ai più grandi specialisti, la risposta tanto ricercata non è mai arrivata. L’illuminazione giunge nel momento in cui si trova di fronte ad un fisioterapista, un uomo che le disse di avere una gamba più corta dell’altra.

“Un giorno, l’ennesimo fisioterapista a cui mi sono rivolta per cercare di risolvere il problema, dopo una visita accuratissima, mi ha detto che tutto dipendeva dalla mia gamba destra più lunga dell’altra. Per questo tendo ad appoggiarmi sul fianco sinistro e a creare uno scompenso nella postura, che poi genera i miei dolori”. Dopo moltissimi anni, l’ex modella ha affermato che tale dolore fa parte ormai della sua vita da sempre. Al punto da scherzarci su. Infatti è stata lei stessa ad affermare di accettarsi così com’è, di tenersi la gamba lunga e quella corta insieme al mal di schiena.

Nonostante sia questo uno dei suoi punti deboli, con il passare degli anni è riuscita a capire in che modo convivere con questa situazione e andare avanti lo stesso.