Bollo Auto, arriva il megasconto: ecco come usufruirne

Una mega novità circa il bollo auto, per gli automobilisti arriva un mega sconto: ecco di cosa si tratterebbe

La tassa regionale detta anche tassa automobilistica, comunemente conosciuta come bollo auto è un tributo locale che grava sia sulle auto che sulle moto immatricolati nella Repubblica italiana cui versano una tassa in favore della Regione di residenza. Proprio su questa tassa, però, sono previste delle agevolazioni che lasciano senza parole i possessori di auto e moto che potrebbero usufruire di uno sconto.

 

bollo auto
curiosità (foto web)

Quando uno possiede un mezzo di trasporto come un auto o una moto, questo presume alcune cose che vengono definite “ovvie” come quella dell’iscrizione nel Pubblico Registro Automobilistico, quale stabilisce che il soggetto obbligato può essere diverso dal proprietario, come si può chiaramente leggere nel PRA. La fonte della medesima tassa è meramente decisa dal “Testo unico delle leggi sulle tasse automobilistiche che fa riferimento al D.P.R. 5 febbraio 1953 n. 39.

Il bollo viene definito come tassa di proprietà dei veicoli e non di circolazione. Per questo motivo, per l’appunto, tutti i possessori sono obbligati a pagare il bollo a prescindere dall’effettivo utilizzo. Il bollo non deve essere più pagato in caso di furto, demolizione o trasferimento del veicolo all’estero.

E’ stato definito da cosa dipende il valore del bollo e quali sono i parametri da tener assolutamente presenti:

  • potenza del mezzo che può annullarsi al 20esimo anno di vita dello stesso
  • coefficiente definito dalla Regione di residenza del proprietario del mezzo
  • classe di inquinamento
  • età del mezzo

La legge definisce quanto segue: “L’articolo 7 della legge n. 99 del 23 luglio 2009 ha modificato il comma 29° dell’articolo 5 del D.L. n. 953 del 1982, nel senso di prevedere la soggettività passiva di chiunque risulti proprietario, acquirente, usufruttuario e così via con patto di riservato dominio previsto dal Pubblico Registro Automobilistico”.

Una novità ti permette di usufruire di uno sconto notevole sulla tassa automobilistica.

Bollo auto, ecco come usufruire dello sconto

bollo auto
sconto (foto web)

La Regione Lombardia ha previsto delle novità in materie di tasse, soprattutto per quanto riguarda il bollo auto.

Una novità che aiuta i clienti a risparmiare è la cosiddetta domiciliazione: chiunque è disposto ad addebitare il pagamento del bollo auto sul conto corrente può risparmiare il 15%, pari a due mesi gratis di bollo. Se hai già domiciliato il pagamento del bollo auto, lo sconto passa automaticamente dal 10% al 15%.

Ma a questa iniziativa chi può aderire?

  • i cittadini residenti in Lombardia o iscritti all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) che sono possessori di uno o più veicoli
  • i cittadini che pagano per conto del proprietario o del locatario del veicolo (coniuge, figlio, convivente, nipote ecc.)
  • le persone giuridiche, anche pubbliche, titolari di non più di 50 veicoli

La richiesta può essere inviata a Regione Lombardia sia con la posta ordinaria oppure direttamente online. La suddetta richiesta può essere revocata in qualsiasi momento, accedendo all’Area Personale Tributi.

I vantaggi di questo sistema possono essere:

  1. rispetti la scadenza, evitando il pagamento di sanzioni
  2. risparmi sulla commissione (il costo è solo di 1 €)