Richiamo alimentare, la situazione è grave: controllate se lo avete in casa | Non mangiatelo assolutamente

Arriva un altro allarme per un determinato alimento. Il richiamo alimentare, questa vota, ha interessato proprio questo 

 

Ancora una volta il Ministero della Salute si è trovato costretto a ritirare dal mercato un prodotto, un alimento molto utilizzato che rischia di essere già entrato nelle case di molti di noi. Cosa sta succedendo? Non molti giorni fa il Ministero della Salute ha dovuto ritirare un lotto di un prodotto in particolare, in quanto rischia di essere contaminato dalla salmonella.

richiamo alimentare per questo alimento

È ciò che ha condiviso il Ministero della Salute. Nel momento in cui è stata aggiornata la sezione presente nel portale web in cui vengono condivisi gli avvisi sulla sicurezza e sui vari richiami dedicati ai prodotti alimentari. Questa volta sembra essere il turno di un lotto di wurstel Fiorucci, un prodotto che possiamo trovare nella maggior parte dei supermercati italiani all’interno del banco frigo.

E così, si è dovuto necessariamente procedere al ritiro di un lotto di Wustel Pollì, un prodotto composto da 3 wurstel per un totale di 100 gr. È questo l’avviso condiviso dal Ministero della Salute, il giorno 10 maggio, in cui si notifica che i Wurstel Pollì Mpack 3×100 gr devono essere immediatamente tolti dei banchi frigo. Per evitare che, chi li acquista, posta incorrere in problemi di salute.

Attenzione a questo alimento, ecco il preoccupante richiamo alimentare

richiamo alimentare per questo alimento

In modo particolare stiamo parlando di quelle confezioni in cui è presente il numero di Lotto 226004800, che ha una scadenza del 27 giugno 2022. Se il Ministero ha scelto di muoversi in questa direzione è per cercare di agevolare in qualche modo la nostra salute, in quanto è possibile che questi possano contenere alcune tracce di salmonella spp. In ogni caso si tratta di un qualcosa fatto in modo preventivo.

Chi però ha già provveduto ad acquistare questa tipologia di wurstel, non dovrà far altro che evitare di consumarli. In base a quando leggiamo dal comunicato condiviso del Ministero della Salute è possibile che questi siano infetti da salmonella. Un agente batterico che, nella maggior parte dei casi, viene isolato.

Ma quando questo non accade potrebbe provocare delle infezioni. È lo stesso Iss a far sapere che, le salmonelle, sono coloro che causano la metà delle infezioni gastrointestinali. Questo è un problema che può presentarsi sia negli esseri umani che negli animali.

Ed è proprio per tale motivo che, il Ministero della salute, ha scelto di prevenire ciò. Eliminare questo Lotto, per evitare che la popolazione possa contrarre il batterio.