Nino D’Angelo, la tragedia in queste ore: “Buon viaggio”

Il celebre cantautore italiano ha dato l’addio ad una persona scomparsa tragicamente in queste ore. Ecco il suo toccante messaggio

La recente scomparsa di un personaggio famoso ha scosso fortemente le tante persone che, nel corso della sua carriera, hanno avuto modo di conoscerlo. Si tratta di un attore italiano, nato a Roma cinquantacinque anni fa, il quale è venuto a mancare in circostanze ancora da chiarire in maniera precisa.

 

Nino D’Angelo (Websource)

Il lutto ha destato una grande tristezza anche nel cuore dei suoi tanti fans, i quali ne apprezzavano in particolar modo la simpatia e la sua bravura nell’ambito della recitazione. Ha partecipato a diversi film, alcuni dei quali di grande successo. In uno di questi ha lavorato anche al fianco di Nino D’Angelo, motivo per cui quest’ultimo lo ricorda con immenso affetto.

La pellicola di cui stiamo parlando risale a molti anni fa, essendo uscita nelle sale cinematografiche per l’esattezza nel lontano 1998. Il titolo della commedia è “Paparazzi”, diretta dal noto regista e sceneggiatore italiano Neri Parenti.

Nino D’Angelo, la tragedia devastante che ha colpito il mondo dello spettacolo

Il sessantaquattrenne nato nel quartiere napoletano di San Pietro a Patierno ha pubblicato un post sui social network. Lo ha fatto proprio per omaggiare l’attore scomparso poche ore fa, vale a dire Roberto Brunetti. Conosciuto dal grande pubblico con il soprannome di “Er Patata”, l’interprete romano ha regalato tante risate agli italiani per merito della sua spiccata ironia.

Sulla sua pagina di Facebook, Nino ha utilizzato queste brevi parole per salutare il compianto attore: “Mi dispiace molto Robè. Buon viaggio amico e rip”, ha affermato il cantautore, come riportato anche dal portale fanpage.it. In precedenza abbiamo accennato alle ancora ignote cause del decesso.

Nino D’Angelo (Websource)

Il corpo di Roberto è stato ritrovato dalle forze dell’ordine sul letto della sua abitazione capitolina. Scomparso tragicamente alla prematura età di cinquantacinque anni, la sua morte ha lasciato alcuni dubbi al punto che sono state avviate delle indagini. Diversi altri componenti del mondo dello spettacolo hanno dato il loro addio a Brunetti.

Uno di questi è stato il regista e attore toscano Leonardo Pieraccioni. Quest’ultimo infatti, ha lavorato insieme al “Patata” in occasione delle riprese del film “Fuochi d’artificio”. La pellicola tra l’altro, ha segnato anche l’esordio assoluto sul grande schermo per Roberto, il quale in seguito ha collezionato diverse presenze al cinema oltre ad alcune in tv. Oramai erano parecchi anni che aveva lasciato la sua carriera, tanto che negli ultimi tempi aveva intrapreso il mestiere di pescivendolo, medesima professione svolta dal padre.