“Non sono ancora guarito”: Riccardo Scamarcio, la drammatica rivelazione che ha distrutto l’attore

Riccardo Scamarcio e quella terrible rivelazione che ha raccontato il dramma nella sua vita. L’attore ha detto tutta la verità

Ci sono attori che hanno letteralmente incantato il mondo del Cinema. Bellezza assoluta, certo, ma anche quella bravura necessaria a far breccia nei cuori di migliaia di italiani che hanno il palato fine, e dunque sono abituati a performance molto importanti. E cosi ecco che tra gli attori che sono emersi propri nel corso degli ultimi 20 anni, ha assunto una posizione di rilievo di sicuro Riccardo Scamarcio, ad oggi una delle personalità più influenti nel mondo del Cinema. La sua carriera è stata condita da grandi soddisfazioni. Ed è partita proprio da un film che gli ha permesso di farsi ben conoscere da quelle che al tempo erano le giovani generazioni.

 

Riccardo Scamarcio
Riccardo Scamarcio (web source)

Si, perchè Riccardo ha trovato il primo grande step di notorietà con ‘Tre metri sopra il cielo’, film tratto dall’omonimo romanzo di Federico Moccia. Cosi come il libro riuscì al tempo ad incantare i giovanissimi, cosi anche il film fu in grado di catturare un larga fetta di pubblico. Anche gli attori, e Scamarcio più di tutti, furono in grado di dare una grande spinta al film con delle ottime interpretazioni. ‘Tre metri sopra il cielo’ di fatto è diventata una pellicola iconica, ed i suoi interpreti sono stati al tempo stesso in grado di farsi conoscere per la loro bravura.

Ma la carriera di Riccardo è lunga e piena di grandi soddisfazioni. Quasi non si contano i premi che l’attore nativo di Trani (in Puglia) ha portato a casa in questi anni. ‘Nastri d’argento’ per film come ‘La meglio gioventù’ o la candidatura allo stesso premio con il film ‘Mine vaganti’, soltanto per fare due esempi. Ma poi ancora il ‘Globo d’oro’ nel 2004 proprio per l’interpretazione in ‘Tre metri sopra il cielo’. Ed ancora la candidatura ai ‘David di Donatello’ con il film ‘Nessuno si salva da solo’. Questi soltanto alcuni dei lungometraggi che hanno alimentato la carriera di uno degli attori italiani più in vista degli ultimi anni.

Riccardo Scamarcio, il dramma che si cela nella sua vita

Riccardo Scamarcio
Riccardo Scamarcio (web source)

Come detto, sono stata davvero tante le soddisfazioni che Riccardo ha portato a casa nel corso della sua carriera. Non si possono ignorare, però, nemmeno i momenti di sconforto che hanno condizionato la vita dell’attore. Uno, in particolare, riguarda la fine di un amore che ha segnato la vita di Scamarcio, e che ha lasciato un segno indelebile nella sua vita.

Parliamo della relazione con l’attrice e regista italiana Valeria Golino, altro volto molto importante della cinematografia italiana. Una storia andata avanti dal 2006 al 2018, quattordici hanno di differenza (lei è più grande) ma un amore che ha lasciato il segno, soprattutto nella vita di Scamarcio che ancora oggi ricorda tutto con grande amarezza.

“E’ una sconfitta. È una cosa estremamente dolorosa dalla quale non sono ancora guarito, le parole rilasciate dallo stesso Riccardo in un’intervista a ‘Vanity Fair’ risalente a diverso tempo dopo la rottura. E’ passato tempo, e recedente a Scamarcio è stata accostata la giovane attrice Benedetta Porcaroli, sento che qualcosa è cambiato nella sua vita.