Simona Ventura, la tragedia che l’ha spezzata: “… conseguenze a cuore e cervello”

Una triste notizia ha sconvolto la famosa conduttrice italiana, la quale si è trovata ad affrontare da vicino un vero e proprio dramma

Anche per la conduttrice di Bentivoglio è arrivata l’ora delle vacanze. Il suo programma, presentato insieme a Paola Perego, è terminato di recente con grande dispiacere da parte dei fans della nota coppia di presentatrici. Per loro è stata una stagione molto positiva, nonostante le prime puntate abbiano incontrato qualche ostacolo a livello di share.

 

Simona Ventura (Websource)

Simona tuttavia, è abituata alle situazioni complesse, avendo dimostrato nel corso della sua carriera di saper superare con grande professionalità anche gli ostacoli più avversi. Con ogni probabilità la vedremo nuovamente all’opera a partire dal mese di settembre, sempre al fianco della Perego, ovvero quando ripartirà la programmazione tradizionale dei canali Rai.

La stessa Super Simo ha confessato di aver attraversato dei momenti non propriamente idilliaci in passato, e lo ha fatto in un’intervista rilasciata sulle pagine del settimanale “Gente”: “Avevo molto successo, eppure mi sentivo sola, triste. C’erano i figli per fortuna eppure mi mancava qualcosa. Sono caduta e ho imparato a rialzarmi. E a fare tesoro di ogni istante”.

Simona Ventura, la malattia entrata a casa sua

Per fortuna la Ventura può contare sul supporto del suo compagno, lo scrittore italiano Giovanni Terzi. Tra i due si è creata una grande intesa affinata nel corso degli anni trascorsi insieme. A tal proposito infatti, in tempi non sospetti la conduttrice ha parlato proprio del loro eccezionale rapporto.

“Quando è arrivato lui ci siamo riconosciuti, trovati, piaciuti e innamorati. Mi sono subito sentita protetta in questa relazione, amiamo le stesse cose, parliamo di tutto, ci sosteniamo a vicenda. Stiamo insieme 24 ore su 24. Il nostro è un amore romantico”, queste le parole che Simona ha speso all’indirizzo del suo uomo.

Simona Ventura e Giovanni Terzi (Websource)

Purtroppo però, il compagno di Super Simo ha rivelato di soffrire a causa di una malattia che mette a repentaglio la sua salute. Egli infatti, ha ereditato dalla madre una patologia che si chiama dermatomiosite amiopatica. In occasione di un’intervista rilasciata a Di Più, Giovanni ha spiegato cosa provoca tale malattia.

“La malattia mi limita molto: la mia capacità di respirare è quasi dimezzata rispetto a prima. Ho sempre troppo poco ossigeno nel sangue e questo mi espone costantemente al rischio di ischemie e di altre gravi conseguenze su cuore e cervello. Basta pochissimo perché la mia saturazione scenda sotto il valore limite di 90, che è un valore da ricovero urgente”, ha rivelato il partner della Ventura che è costretto a fare sempre molta attenzione per non incappare in spiacevoli sorprese.