Ballando con le stelle, la struggente confessione in lacrime: dalla grave cardiopatia alla tragica morte

Uno dei volti principali di Ballando con le stelle ha dovuto affrontare un triste dramma. Scopriamo insieme le sue parole

In attesa di scoprire quelli che saranno i protagonisti della prossima edizione di “Ballando con le stelle”, un membro della giuria ha confessato una triste vicenda che le ha provocato un immenso dolore. Nei giorni scorsi aveva già parlato di quello che può esser definito tranquillamente un dramma, senza però scendere più di tanto nei particolari.

 

Milly Carlucci e la giuria di Ballando con le stelle (Websource)

Più recentemente invece, spinta dai messaggi dei suoi followers, la giurata a cui facciamo riferimento ha deciso di spiegare la vicenda nel dettaglio. Una tragedia si è infranta nella vita di Selvaggia Lucarelli, famosa giornalista nata nella cittadina laziale di Civitavecchia.

La quarantasettenne è entrata nel cast del dancing show condotto da Milly Carlucci nel 2014 in qualità di opinionista, mentre a partire dal 2016 ricopre il ruolo della giurata. Per quel che concerne la sua vita privata invece, la Lucarelli al giorno d’oggi è fidanzata con lo chef italiano Lorenzo Biagiarelli. Facendo un passo indietro, nel luglio del 2004 si è unita in matrimonio con Laerte Pappalardo, ossia il figlio del famosissimo cantante Adriano Pappalardo. Nonostante i due si siano lasciati dopo appena pochi anni, insieme hanno dato comunque vita a loro figlio Leon, il quale senz’altro è l’amore più grande della vita di Selvaggia.

Selvaggia Lucarelli, il racconto è drammatico

Poco più di una settimana fa, per l’esattezza il 31 di maggio, la Lucarelli ha pianto la triste scomparsa del suo cagnolino Godzilla. L’animaletto a quattro zampe soffriva da tempo, come confessato in un secondo momento dalla giurata di Ballando con le stelle. Tuttavia, la prima diagnosi per cui ha ricevuto una lunga serie di terapie si è rivelata purtroppo errata.

Selvaggia Lucarelli (Websource)

“Godzilla è morto in un modo che non ci aspettavamo. Perché sia chiaro, sapevamo che non sarebbe diventato un vecchietto, ma pensavamo che ce l’avrebbe portato via il cuore. E invece no, ce l’ha portato via una cosa di cui non sapevamo neppure il nome”, ha dichiarato Selvaggia, prima di scendere ulteriormente nei particolari.

Dopo un incidente accaduto un anno e mezzo orsono, al cagnolino sono stati diagnosticati dei problemi di cuore: “Godzilla ha una grave cardiopatia ma si stabilizza. Sopravvive perfino all’estate siciliana con 50 gradi all’ombra, vede per la prima volta le libellule, le insegue, è felice. Torniamo a Milano. In autunno inizia a faticare un po’ nel camminare a lungo. Le passeggiate diventano sempre più brevi. Vabbè, è il cuore, pensiamo noi”.

Portato da un altro veterinario, quest’ultimo ha scoperto tutt’altra verità. Godzilla infatti non aveva problemi di cuore, bensì era affetto dalla cosiddetta “sindrome di cushing”. Così, una volta appreso che non ci sarebbe stato più nulla da fare, la giornalista ha accettato la realtà con grande tristezza al punto da scoppiare in lacrime: “L’ho tenuto stretto. Io e Lorenzo ci siamo abbracciati. Lo abbiamo abbracciato. Abbiamo pianto, piangiamo ancora”.