Raffaella Carrà, dopo la morte la notizia dell’ultima ora: la nazione intera si è commosa di nuovo per lei

Un annuncio effettuato di recente ha scaldato il cuore dei milioni di fans della compianta showgirl italiana. Ecco di che cosa si tratta

In queste ore è giunta una bellissima notizia che riguarda la straordinaria Raffaella. La regina della tv italiana si è spenta per sempre poco più di un anno orsono, per la precisione nella data del 5 luglio 2021. A breve quindi ci sarà il primo anniversario dalla sua scomparsa, arrivata a causa di una tremenda malattia che non le ha lasciato nessuna possibilità.

 

Raffaella Carrà (Websource)

Il suo ricordo tuttavia è più nitido che mai nella mente delle tantissime persone che lei ha fatto sognare grazie al suo smisurato talento. Oltre ad essere una professionista di alto livello, Raffaella risulta così amata anche per via della sua semplicità e del suo buon cuore.

Il caschetto biondo della Carrà è conosciuto pressoché in ogni angolo del mondo. Uno dei Paesi in cui è stata maggiormente apprezzata è la Spagna, tanto che nella capitale di Madrid esiste adesso una piazza intitolata in suo onore. Questo fatto tuttavia, seppur consiste in un gesto bellissimo, ha indispettito alcuni fans italiani che si sono domandati il motivo per cui nel bel Paese non sia stato già fatto altrettanto.

Raffaella Carrà, finalmente l’annuncio più atteso di tutti è arrivato

Dopo le richieste dei tantissimi sostenitori della Carrà, finalmente il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha deciso di rispondere insieme all’assessore della cultura Miguel Gotor. Questi ultimi hanno fatto sapere che l’idea di intitolare una piazza alla compianta artista italiana è stata già presa in esame.

Raffaella Carrà (Websource)

Naturalmente la città scelta per dedicare una piazza a Raffaella è la nostra capitale. In molti pertanto, hanno iniziato a domandarsi quale sarà il luogo selezionato per omaggiare la straordinaria regina della tv. Per il momento tuttavia, questo non ci è dato saperlo, anche perché con ogni probabilità nemmeno il sindaco in persona ha ancora valutato la soluzione migliore.

Per tutti i fans della Carrà si tratta però di una notizia fantastica, un ulteriore riconoscimento alla grandezza della conduttrice, cantante, ballerina e attrice nata a Bologna nel giugno del 1943. C’è da dire che la Spagna si è distinta per esser stata molto più rapida a prendere questa decisione, anche se l’amore provato nei suoi confronti da parte del pubblico iberico non è mai stato un mistero. Arrivati a questo punto non ci resta che aspettare le prossime indicazioni che ci permetteranno di scoprire quella che sarà la piazza dedicata alla nostra amatissima Raffaella.