Alessio Boni, dopo il successo in tv il dramma terribile | In un attimo la vita distrutta

L’attore Alessio Boni ed il dramma che ha segnato la sua vita. Cosi l’attore ha dovuto combattere un problema molto serio

Mondo del Cinema e della televisione spesso si incontrano grazie alla presenza di attori e attrici che riescono a farsi notare e valere sia da una parte che dall’altra. La capacità di mostrare le proprie doti attoriali è insita in quegli artisti che mostrano versatilità e dinamismo. Saper stare davanti alla telecamera, cosi come sul palcoscenico quando si tratta di teatro, non è scontato per tutti gli attori. C’è chi, però, ha catturato il pubblico proprio per questa particolare versatilità.

 

Alessio Boni
Alessio Boni (web source)

Tra quelli che hanno saputo conquistare telespettatori, amanti del cinema e frequentatori di teatro, c’è senza dubbio Alessio Boni. L’attore è tra i più ricercati in tutti e tre gli ambiti, ed il motivo è molto chiaro. Proprio quella capacità di saper mettere in campo tutto, farsi apprezzare per delle interpretazioni che spesso restano anche nell’immaginario collettivo. La carriera di Alessio, nativo di Sarnico, ha avuto parecchie soddisfazioni. Non è stato, però, subito semplice trovare il suo posto nel mondo.

Il Boni, da giovanissimo, ha prestato servizio per un anno e mezzo nella Polizia di Stato. Poi la svolta, che l’ha portato lontano dall’Italia: a 20 anni il viaggio per San Diego in California, e lavori umilissimi come cameriere, pizzaiolo, pony express e baby sitter. Il tutto, ovviamente, per mantenere le spese della sua permanenza negli States. Poi il ritorno in Italia, dopo qualche anno, e l’esperienza formativa come animatore in un villaggio turistico. Dopo quest’ennesima prova di grande versatilità, Alessio ha cominciato ad approcciare al mondo dello spettacolo. Come?  Lavorando nel 1988 a teatro e nei fotoromanzi.

Alessio Boni, il dramma personale che in pochi sapevano

Alessio Boni
Alessio Boni (web source)

E cosi è cominciano in maniera concreta il suo straordinario percorso come attore. La collaborazione con registi importanti, per pellicole che hanno avuto un discreto successo. Da Cristina Comencini a Giorgia Cecere, passando per Angelo Longoni e Donato Carrisi. Poi anche i lavori in televisione, per alcune produzioni importanti come ‘Tutti pazzi per amore 2’ e ‘La compagnia del cigno’, tanto per fare soltanto alcuni esempi.

Ma nella vita di Alessio si nasconde anche un dramma molto particolare. E’ stato lo stesso uomo che ha voluto raccontare tutto nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Ok Salute e benessere’, dove l’attore ha spiegato i problemi legati ad una fortissima delusione d’amore. A causa di questo particolare problema, il Boni ha subito anche ripercussioni legate alla sua salute.

“È stata una storia d’amore devastante, di cui non ho mai parlato, un’ossessione. E io ho sofferto tanto, a lungo”, ha spiegato Alessio. “Non riuscivo a lavorare, non uscivo più. Finché, dagli occhi di mia madre, ho capito che il mio equilibrio era in pericolo!”, le parole del Boni che, con qualche difficoltà, ha superato il momento difficile.