Ricordate Pier Paolo Spollon? Ha fatto un immenso appello: “la situazione è gravissima”

Pier Paolo Spollon, una delle figure del nostro mondo dello spettacolo. Il suo appello è molto particolare, preoccupati i fan 

 

Pier Paolo Spollon è quell’attore che, in passato, ha ottenuto molto successo in diverse sue apparizioni. Ma, da poco, si è trovato in una situazione molto difficile al punto da essere costretto a chiedere aiuto attraverso i social.

Pier Paolo Spollon grande appello

Non molto tempo fa Pier Paolo Spollon non ha avuto altra scelta che pubblicare un post su Instagram, in cui ha cercato di farsi sostenere da tutti i suoi follower. Questa è una cosa che ha interessato i suoi 220 mila seguaci, un gruppo di persone che si sono riunite intorno a lui nel corso degli anni proprio per i vari progetti televisivi a cui ha preso parte.

Un attore che ha partecipato alla serie Che Dio ci aiuti, un progetto avvenuto nel 2011. Insieme ad Elena Sofia Ricci egli ha interpretato il ruolo di Emiliano, un ragazzo che è riuscito a farsi amare da un gran numero di telespettatori. Ma cosa ha chiesto Pier Paolo Spollon ai suoi follower di così preoccupate?

Il preoccupante appello di Pier Paolo Spollon

Pier Paolo Spollon grande appello

Come leggiamo sul web, non molto tempo fa l’attore ha rivolto ai suoi follower un appello. Un post che, immediatamente, ha ricevuto un gran numero di commenti e di like. Sia da coloro che lo apprezzano, perché lo hanno visto sul piccolo schermo, sia dagli attori che hanno lavorato fianco a fianco con lui. Una richiesta condivisa da molti.

Più gli anni passano e più Pier Paolo Spollon riesce a fare passi in avanti e a migliorarsi come attore. Una carriera che ha avuto inizio in modo casuale, in quanto il suo sogno nel cassetto era un altro. La prima volta che ha preso piede in tv è stato quando ha ricoperto il ruolo di un ragazzo della Bosnia all’interno della fiction di Rai 2, La Porta Rossa.

Un lavoro in cui ha messo tutto se stesso. Per riuscire a capire l’essenza del personaggio, ha addirittura scelto di imparare la sua lingua e scoprire tutte le tecniche per suonare l’hung. Uno strumento tipico di quel popolo. Dopo essere riuscito a farsi un nome, l’abbiamo visto recitare anche insieme ad Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale nella serie tv L’allieva. Per approdare poi nella celebre fiction di Luca Argentero, Doc – Nelle tue mani.

Ma qual è la richiesta che l’attore ha lanciato ai suoi follower qualche tempo fa? L’annuncio in questione avvenne nel momento in cui, l’Italia, si stava trovando a far fronte all’ennesima ondata provocata da un aumento dei contagi di covid. Un qualcosa che ebbe luogo nel corso delle prime settimane del 2021.

“Le lavoratrici e i lavoratori del mondo dello spettacolo […] sono tra quelli che hanno maggiormente subito gli effetti devastanti della pandemia sul lavoro […] Si appellano affinché vengano sbloccate le risorse necessarie a garantire la sopravvivenza di migliaia di persone”.

Pier Paolo Spollon grande appello

In particolar modo egli fece riferimento a tutti coloro che lavorano nel mondo dell’arte. Un momento duro in cui, tutti noi, abbiamo dovuto fare i conti con la chiusura di molti luoghi di lavoro.