Truffa Bancaria, conti svuotati a tanti italiani: il trucco dell’estratto conto

Una truffa bancaria colpisce i conti degli italiani, una situazione drammatica e delicata. Ecco il trucco al centro dell’attenzione 

 

Viviamo in un periodo storico in cui la crisi è riuscita ad entrare nella casa delle maggior parte delle famiglie italiane. Una situazione causata anche da un lavoro precario e, in alcuni casi, anche sottopagato. Un qualcosa in cui in più di un’occasione le famiglie fanno fatica a far quadrare i conti. E a trovare i soldi necessari per pagare le varie bollette e per mettere un piatto in tavola.

Truffa bancaria colpisce i conti degli italiani

Una condizione questa che colpisce gran parte dei nostri concittadini e che ha portato molti di loro a chiedere di essere aiutati in qualche modo. Ed è proprio in questo clima di difficoltà e povertà che si sta diffondendo una truffa particolare. Che va ad intaccare proprio i risparmi che, molti italiani, stanno cercando di mettere da parte con grande fatica sul proprio conto corrente.

Si tratta di una truffa ai danni di uno strumento fondamentale per gli italiani, una sorta di salvadanaio da cui attingere ogni qualvolta ci si trovi con l’acqua alla gola. Risparmi che però sembra non siano più al sicuro, in quanto diversi sono i modi utilizzati per aggredirli. Tra cui l’inflazione e la presenza di numerose tasse.

I conti degli italiani sono i protagonisti di questa truffa bancaria

Truffa bancaria colpisce i conti degli italiani

Ogni qualvolta gli italiani si trovano di fronte a movimenti sospetti sul loro conto, si inizia ad andare nel panico. Ed è proprio su queste paure che, molti truffatori, si stanno muovendo. Diverse sono le mail ricevute dai vari correntisti in cui vengono invitati immediatamente ad entrare nel proprio conto corrente così da migliorarne la sicurezza. Il tutto deve essere fatto utilizzando una procedura da loro indicata, un qualcosa da fare quanto prima.

Secondo il contenuto della mail, per evitare che il conto possa essere svuotato da qualche malintenzionato. Ovviamente si tratta di una comunicazione truffaldina, anche se il mittente sembra essere proprio quello della propria banca. Ed è proprio tale particolare che porta gli italiani a credere che, la mail in questione, sia veritiera e che quindi il proprio conto corrente sia in pericolo.

Un’email scritta in modo impeccabile in cui non mancano i loghi e gli slogan della banca stessa. Una situazione che ha spinto molti a credere che, quanto letto, sia vero. Anche perché, per dare inizio alla procedura, non si dovrà fare altro che cliccare su un semplice link. È questo ciò che viene richiesto nella mail, così che il conto corrente possa essere perfettamente al sicuro.

Ma come leggiamo su ilovetrading, l’unica cosa che non si deve fare mai e poi mai è proprio quella di cliccare il link in questione. È questo infatti il mezzo che i truffatori utilizzano per ottenere tutti i dati sensibili del cliente, così da avere pieno accesso al suo conto corrente e fare tutto ciò che desidera.

L’unica cosa quindi che si deve fare in questo caso è quella di ignorare qualsiasi tipo di messaggio di tale genere. Sia che venga inviato nella casella di posta che tramite messaggio privato. Si trattano di comunicazioni che sono da evitare a qualsiasi costo.

Va ricordato sempre e comunque che, l’unica cosa che non dovete mai fare in ogni caso, è quella di cliccare su questo link. Altrimenti, la truffa bancaria di cui vi abbiamo parlato oggi, taccherà anche i vostri dati.