2 euro possono cambiarvi la vita? Se avete questi si | Controllate in tasca

Una moneta da 2 euro può anche valere molto di più rispetto al solito. Sopratutto, questa qui, che raggiunge cifre stellari  

 

Sta circolando una moneta da €2, un piccolo oggetto di metallo, che potrebbe valere molto di più. Tutti noi utilizziamo le monete proprio per ottenere in cambio servizi o beni. Si tratta di oggetti, le cui origini, risalgono a tempi molto antichi. Un qualcosa che determinava il rango di un uomo e di una donna, definendo in questo modo se era una persona benestante o meno.

2 euro che valgono una fortuna

Esistono poi alcune monete che sono messe state in circolazione dopo essere state coniate per un evento in particolare. Si tratta di oggetti commemorativi realizzati soltanto per un periodo di tempo limitato. Ed è proprio per questo che, numerosi, sono i collezionisti che vanno alla ricerca di un tale oggetto prezioso così da arricchire ancora di più la propria collezione.

Non mancano poi quelle monete sopra le quali ci sono alcuni difetti che prendono il nome di errori di conio. Delle caratteristiche che trasformano le monete in oggetti molto unici e ricercati. E questo è ciò che è accaduto con una moneta di €2, un piccolo oggetto sulla cui superficie ci sono alcuni dettagli davvero molto caratteristici. Ma in cosa la differenza delle altre da €2?

I 2 euro che valgono molto, ma molto di più

2 euro che valgono una fortuna

Come leggiamo all’interno di un’asta su eBay, questa moneta da €2 è riuscita ad ottenere un valore di ben €3000. Ma per quale motivo? Quali sono gli errori di conio che la rendono più unica che rara? Sembra che il tutto sia da attribuire ad un dettaglio molto piccolo. Vista nel suo insieme, questa moneta ha le classiche caratteristiche della tipica da €2.

Da un lato troviamo la cartina dei paesi aderenti all’eurozona, mentre dall’altra è raffigurata la rappresentazione di una scena proveniente dal mosaico di Sparta. Si tratta di un’illustrazione in cui i protagonisti sono Europa e Giove, una scena in cui quest’ultimo è intento a rapire la ragazza.

Dalla scena in questione è facile capire che si tratta di una moneta coniata in Grecia, una raffigurazione in cui non manca la firma di colui che l’ha realizzata. Ovvero Georgios Stramapoulos. La particolarità di questa moneta è che, sulla superficie, non manca una piccola S incisa nelle stelle, che troviamo tutto intorno alla circonferenza.

È un simbolo che sta ad indicare la parola Suomi, ossia Finlandia. Si tratta di una particolarità che fa capire come, questa, sia una moneta coniata dalla Zecca della Finlandia e non dalla Grecia.