Fedez, la confessione sul tumore: “La vera paura è che mi possa venire una…”

Fedez torna di nuovo a parlare della condizione che ha vissuto da poco. Il rapper rilascia una confessione incredibile 

 

Ancora una volta Fedez ha deciso di affrontare un argomento a lui molto caro, il terribile periodo che ha vissuto nel momento in cui gli è stato diagnosticato un tumore. Da allora, il rapper, ha deciso di cambiare totalmente la sua vita ricalcolando i suoi obiettivi e le sue priorità.

Fedez rilascia una confessione sul tumore

Ovviamente, ha capito una cosa. La famiglia è molto importante e non deve mai e poi mai essere messa al secondo posto. Fedez così apre il suo cuore, raccontando delle conseguenze che quella terribile malattia ha avuto nella sua vita. Di sicuro è stata questa un’esperienza che lo ha portato a cambiare molto, e a capire che il tempo non è infinito ma è limitato per tutti noi.

Fortunatamente però il cantante è riuscito a sconfiggere questo brutto male, dando così inizio ad un bellissimo nuovo capitolo della sua esistenza. Il rapper ha voluto raccontare il tutto durante un’intervista rilasciata ai microfoni di Vanity Fair. Proprio come leggiamo su oggi, egli racconta che ha scoperto di essere malato quasi per caso.

Sconcertante la rivelazione di Fedez sul tumore

Fedez rilascia una confessione sul tumore

Il marito di Chiara Ferragni non nasconde che una volta ogni 6 mesi si sottopone ad un check-in generale, un modo per tenere sotto controllo tutto ciò che accade nel suo corpo. Nel momento in cui era arrivato l’appuntamento, Fedez arriva addirittura due ore in ritardo in quando aveva discusso con la moglie. Nel momento in cui lo stavano visitando, nella stanza d’ospedale entra casualmente una dottoressa che non sarebbe dovuta stare lì.

Dopo aver dato uno sguardo veloce al monitor, ha notato qualcosa di strano nel suo pancreas. E da lì sono iniziate tutte le indagini che hanno portato il rapper a scoprire la triste patologia, una diagnosi che fortunatamente gli ha salvato la vita. È stato quello un periodo molto spaventoso per il cantante, che ha dovuto stringere i denti e sopportare sia l’operazione che la convalescenza con tutta la sua forza interiore.

È stata un’esperienza molto toccante per Fedez, al punto che ha voluto rilasciare una confessione particolare. “Ora ho sempre paura di morire. Il mio mantra è uno: vivere abbastanza per essere ricordato dai miei figli. Lo so, è un mantra un po’ triste, ma è l’unica cosa veramente importante per me. La vera paura è che mi possa venire una recidiva. Però non dovrebbe succedere. E non succederà”.

Un’intervista in cui non manca una domanda molto interessante. Infatti, nel momento in cui gli viene chiesto se i figli hanno capito che qualcosa non andasse nel padre, Fedez risponde che la piccola Vittoria non si è accorta di nulla. Anche perché ha solo un anno, mentre Leone il figlio più grande sa ogni cosa.

Per spiegare l’accaduto al figlio maggiore, il rapper gli ha detto che a causa di una ferita che ha sul torace, quando giocano alla PlayStation deve fare molta attenzione a non muoversi eccessivamente se sceglie di stare in braccio al padre. Fortunatamente tutto bene quel che finisce bene.

Il rapper afferma che, tra 10 anni, molto probabilmente continuerà a fare lo stesso lavoro che fa oggi. Il tutto con una sola differenza, ampliare ancora di più la famiglia in quanto desidera avere altri figli.