Paolo Belli, il doloroso addio è devastante: per il conduttore è un colpo al cuore

Il noto volto televisivo ha dato l’addio ad una delle persone più importanti della sua vita. Il dolore da lui provato è indescrivibile

Prima di sfondare sul piccolo schermo, Paolo ha intrapreso la sua carriera nel mondo della musica. Nella prima metà degli anni ottanta ha fondato un gruppo musicale chiamato “Ladri di biciclette” fino a quando, nel 1991, ha deciso di abbandonare per provare la strada da solista. Prima di lasciare la band però, Belli ha vinto due edizioni consecutive del Festivalbar, per la precisione quella del 1989 e quella del 1990.

 

Paolo Belli (Websource)

Nel corso della sua brillante carriera ha partecipato anche al Festival di Sanremo in ben tre occasioni distinte. L’ultima in ordine cronologico risale al 2009, quando ha fatto parte della gara della cinquantanovesima edizione della kermesse canora insieme a Pupo ed a Youssou N’Dour.

Per quel che riguarda invece il suo percorso televisivo, il sessantenne nato in provincia di Modena ha iniziato come co-conduttore di un programma guidato da Giorgio Panariello intitolato “Torno sabato”, dove vi è rimasto dal 2000 al 2004. A partire dalla stagione seguente invece, Paolo è al fianco dell’amatissima presentatrice italiana Milly Carlucci all’interno della sua trasmissione di successo “Ballando con le stelle”. L’uomo inoltre, sempre nell’appena citato format dedicato alla danza, si dedica anche alla cura delle sigle.

Paolo Belli, il lutto ha dilaniato il cuore dell’artista

Nella mattinata del 7 luglio è stata diffusa la notizia circa la tragica scomparsa della madre di Belli. La signora si chiamava Pierina Rivi, una donna alla quale il conduttore e cantante italiano era legato da un grande amore. Distrutto dalla tragedia, Paolo si è limitato a pubblicare un post sulla sua pagina di Instagram in cui ha inserito una fotografia in primo piano della compianta madre aggiungendo due semplici parole: “Ciao MAMMA”.

Paolo Belli (Instagram)

Il messaggio del protagonista di “Ballando con le stelle” ha raccolto un fiume di condoglianze arrivate sia dai tanti fans dell’uomo che da parte di diversi colleghi del mondo dello spettacolo. Da Raimondo Todaro ad Alessandra Tripoli, da Carolyn Smith a Paolo Conticini, questi sono soltanto alcuni dei nomi di coloro che hanno voluto far sentire la propria vicinanza al sessantenne nato a Formigine.

Sicuramente non serviranno a cancellare dal suo cuore il grande dolore per la tragica dipartita della madre, tuttavia Paolo sa di non esser da solo dato che sono moltissime le persone che gli vogliono bene e che lo stimano sia come uomo che come professionista. Anche noi non possiamo far altro che unirci ai tanti messaggi di condoglianze al suo indirizzo.