Rudy Zerbi, la confessione è drammatica: “Mi hanno licenziato” | Ecco il motivo

Il giudice del talent Amici, Rudy Zerbi, ha fatto una confessione drammatica che lascia tutti senza parole: ecco di che si tratta

La sua simpatia, ironia e grande professionalità nel riconoscere e scrutare l’arte e il disegno artistico e professionale di ogni singolo individuo che cerca di raggiungere il proprio obiettivo nel talent Amici, condotto da Maria De Filippi è lui, Rudy Zerbi. Un uomo sempre pronto a consigliare, ascoltare e divertire gli allievi e il pubblico a casa con le performance insieme alla sua collega Alessandra Celentano. Di recente, però, ha fatto una confessione che lascia tutti senza parole.

 

ru srride
curiosità dell’uomo (foto web)

I sogni di Rudy Zerbi sono sempre stati associati alla musica e all’arte canora e dello spettacolo, tanto che, giovanissimo svolge la professione di disc jockey nella famosa discoteca Covo di Nord. Una volta trasferito a Milano, comincia a svolgere la professione di talent scout venendo assunto dall’importante società discografica, Sony Music.

In molti, però, ricordano il suo volto per le interviste improbabili ai danni di artisti internazionali e a svariate collaborazioni con la Gialappa’s Band, tra le quali si ricorda Rai dire Sanremo, per la Rai. L’uomo ha un buon rapporto con Mara Maionchi e, insieme, hanno realizzato un manuale dal titolo Se non sbagli non sai che ti perdi. In alcune interviste, la donna ha ammesso di aver dato ascolto a Rudy e aver cominciato l’attività di giudice in tv a X Factor.

In una intervista rilasciata al Maurizio Costanzo Show, l’uomo ha confessato di avere tre papà. A trent’anni ha scoperto che il suo vero papà era Davide Mengacci che, venuto a sapere della gravidanza della donna ha voluto interrompere i rapporti non riconoscendo il nascituro. Egli ha dichiarato: “Quando tu pensi che la tua vita sia in un modo e poi scopri che è tutta un’altra cosa, è difficile rimanere impassibile e freddi. E tutte le volte che me lo ricordano io reagisco così, perché da una parte è bellissimo però dall’altra è difficile. Ho perdonato, ma mio padre è un altro: ho imparato che i figli sono di chi li cresce, per questo mio papà è Giorgio”.

Come tutti, Rudy Zerbi ha dovuto attraversare momenti difficili ma non ha mai smesso di ringraziare chi c’è stato nel momento del bisogno.

La dichiarazione di Rudy Zerbi

ru mari
la verità sul licenziamento (foto web)

Oggi Rudy Zerbi è una delle personalità più influenti nel mondo dello spettacolo, ma non ha mai smesso di ringraziare chi nel momento del bisogno gli ha teso la mano: stiamo parlando di lei, la Regina della televisione italiana, Maria De Filippi. 

Egli, infatti, ha confessato: “La prima cosa che ho fatto è stata chiamare Maria per informarla della notizia e l’ho ringraziata. Lei mi ha detto di essersi trovata bene e che gli piaceva come lavoravo e mi ha detto di andare a lavorare da lei. . Non mi sono mai vergognato di raccontare che sono stato licenziato”. 

Ha poi concluso: “I fallimenti e le cose che non funzionano nella vita non vanno nascoste. È impensabile che tutto vada bene in una vita intera”.