Brad Pitt, la malattia è grave: non riconosce più nemmeno i genitori

Brad Pitt è un grandissimo attore, che abbiamo visto in moltissime pellicole ed apparizioni. Ma ci sono alcuni dettagli che non conoscevamo 

 

Negli ultimi giorni il famosissimo attore Brad Pitt ha rivelato di soffrire di una malattia molto grave. Talmente grave al punto che non riesce nemmeno più a riconoscere i volti dei suoi genitori. Ma che cosa è accaduto al celebre vip di Hollywood?

Brad Pitt malattia è grave

William Bradley Pitt, conosciuto molto più semplicemente con il nome di Brad Pitt, nasce in Oklahoma il 18 dicembre del 1963. A pochissimi anni si trasferisce con la famiglia a Springfield, luogo in cui vive un’infanzia e un adolescenza molto felice. Ha trascorso dei momenti spensierati insieme ai fratelli, con cui ha un bellissimo legame.

La loro è stata una famiglia molto unita, al punto che è lo stesso Pitt ad aver rivelato durante un intervista che “I miei genitori sono stati per me delle figure fondamentali, le migliori guide della mia vita. Mia madre è stata la prima a credere nel mio talento”. È sempre Brad Pitt a confessare che, molto probabilmente, la passione per la recitazione è nata nel momento in cui da giovane si ricava frequentemente ai Drive In con la famiglia.

Una grave patologia ha attacco Brad Pitt

Brad Pitt malattia è grave

Dopo essersi diplomato sceglie di iscriversi alla facoltà di giornalismo e pubblicità, anche se non riesce a resistere alla passione per il cinema. Ed è così che Brad Pitt sceglie di fare le valigie e partire per la California stabilendosi a Los Angeles. All’inizio è stato molto difficile per lui cercare di sopravvivere, andando a vivere in un appartamento con altri 8 ragazzi così da avere i soldi necessari per frequentare i corsi di recitazione.

Inizialmente riesce ad ottenere soltanto delle piccole parti in alcune sceneggiati televisivi, per avere solo in seguito un ruolo molto piccolo all’interno di un film Vite dannate. La grande occasione per Brad Pitt arriva con il film Thelma e Louise, produzione in cui egli viene lanciato come ragazzo dall’immenso fascino. Ed è proprio da questo momento in poi che, la sua carriera, inizia ad ottenere il successo sperato. Una carriera che lo porta ad ottenere anche il titolo di uomo più sexy del pianeta.

Nel corso della sua carriera Pitt ha lavorato fianco a fianco con i volti più conosciuti del mondo del cinema. Tra cui Kevin Bacon, Robert De Niro e Dustin Hoffman, senza dimenticare le collaborazioni più recenti fatte con George Clooney. Nell’ultimo periodo però si è tornato a parlare nuovamente di Brad Pitt, a causa di una terribile situazione che lo vede come protagonista.

È lui stesso, tramite un’intervista che possiamo leggere anche sui tgcom24, ad affermare “penso di essere arrivato ad un ultimo tratto”. Egli infatti sta subendo le conseguenze di una terribile malattia dove non riesce più a riconoscere i volti di amici e parenti. È stato lo stesso attore ad affermare che, dal 2013, ha scoperto di avere un disturbo neurologico che con il passare degli anni è andato ad aggravarsi sempre di più.

La patologia, che prende il nome di prosopagnosia, non gli è stata diagnosticata da nessun medico anche se lui è convinto di soffrirne. “Nessuno mi crede! Voglio incontrare un’altra persona che ne soffre”. Sono queste le parole dell’attore che sta cercando in tutti i modi di trovare una persona con la sua stessa patologia, così da potersi confrontare riguardo ai sintomi che sta accusando.

Brad Pitt afferma che si tratta di una situazione iniziata nel 2013, da quel momento ha scelto di passare la maggior parte del suo tempo chiuso in casa. Egli ha persino preso la decisione di abbandonare le sigarette“Non ho la capacità di fumarne solo una o due al giorno. Non fa parte del mio modo di essere. Per me o tutto o niente. Mi butto a capofitto nelle cose. Ho perso i miei privilegi”.

Chissà se questa situazione possa essere la condizione che metterà, la parola fine, ad una delle carriere più belle che il mondo del cinema abbia mai visto.