Bollette alle stelle: ecco i 3 elettrodomestici che valgono metà di quello che paghi | Corri a spegnerli

Le bollette, la giorno d’oggi, per molti italiani non sono uno scherzo. Ci sono 3 elettrodomestici in particolare che devi spegnere  

 

Molti sono gli aumenti che gli italiani si sono trovati ad affrontare nell’ultimo periodo. Di sicuro uno dei più preoccupanti, è anche quello che riguarda le bollette dell’energia elettrica. Ma in che modo cercare di non far lievitare troppo il consumo?

Bollette alle stelle, 3 elettrodomestici incriminati

Ci troviamo attualmente in un periodo storico in cui, ogni cosa sta andando sempre di più peggiorando. Prima la pandemia e poi il conflitto tra Russia e Ucraina. Situazioni che ci hanno costretti a trovarci di fronte ad un aumento del carovita, un qualcosa che non riguarda soltanto i prodotti di prima necessità ma anche le bollette.

Ma in che modo cercare di limitare il più possibile i consumi, cercando quindi di non trovarci di fronte ad una bolletta esagerata? Questo periodo è davvero molto devastante, per la maggior parte degli italiani che si trovano a fare i conti con diversi aumenti. La situazione però è destinata a peggiorare, sempre di più.

Questi sono i 3 elettrodomestici che devi spegnere per evitare le bollette alle stelle

Bollette alle stelle, 3 elettrodomestici incriminati

Sia il costo del carburante che quello dell’energie elettrica sembra non arrestare la sua corsa verso l’aumento. Una situazione in cui, la maggior parte delle famiglie, si trova costretta a rinunciare a molte cose proprio perché non riesce ad arrivare a fine mese. Una soluzione che in molti hanno creduto fosse quella giusta, è quella di procedere al cambio operatore di energia elettrica così da poter risparmiare sui consumi.

Una scelta che non sempre risulta essere quella vincente, anche perché ogni qualvolta si riceve una proposta di cambio operatore, le condizioni sono migliori soltanto in apparenza. Allora, in che modo muoversi in un periodo così devastante per l’economia italiana? Proprio come leggiamo su ilovetrading, di sicuro una delle cose più logiche da fare è quello di usare al meglio gli elettrodomestici presenti in casa.

Così che questi non possano far lievitare eccessivamente la bolletta. La prima cosa di cui dobbiamo assicurarci è che, gli infissi di casa, siano abbastanza isolati così che non ci si trovi di fronte ad una dispersione di gas inutile. Si tratta di un accorgimento molto importante da applicare nel periodo invernale, in quanto è molto alto il rischio che i gasdotti russi possano chiudere i rubinetti costringendoci a trovare modi alternativi per restare al caldo nella stagione più fredda.

Un altro consiglio da seguire, è quello di indossare diversi strati di vestiti, così da non essere costretti ad accendere i riscaldamenti ad una temperatura troppo alta. Un altro consiglio da seguire, è quello di prestare particolare attenzione all’uso del forno. Questo è uno degli elettrodomestici che consuma molto di più e che deve essere utilizzato il meno possibile. Di sicuro sulla bolletta, incide anche molto l’uso delle lavastoviglie. Uno degli elettrodomestici che è consigliato utilizzare soltanto quando il carico è pieno.

Ma gli elettrodomestici che consumano più di tutti, e che sono quindi i veri colpevoli dell’aumento del costo delle bollette, sono proprio loro. La lavatrice e l’asciugatrice. Per quanto riguarda la lavatrice, è molto importante utilizzarla quando è ben carica e scegliere sempre temperature basse intorno ai 30 gradi.

Invece per l’asciugatrice, il consiglio è quello di evitare di utilizzarla. Proprio perché in questo periodo è meglio cercare di risparmiare il più possibile.