Gelati famosissimi ritirati dal mercato: il rischio è altissimo | Non li mangiate se li avete

C’è un allarme relativo ad alcuni gelati famosissimi, e che causano un rischio decisamente alto. Ritirati dal mercato, attenzione 

 

Una serie di lotti di gelati famosissimi sono stati richiamati dal mercato, direttamente dal Ministero della Salute, in quanto rischiosi per la salute dei consumatori. L’avviso è presente sul sito ufficiale dell’ente preposto al controllo. Se avete questi gelati, riportateli nel punto vendita o buttateli.

Gelati famosissimi ritirati dal mercato

Sul sito ufficiale del Ministero della Salute è stato diramato questo allarme attraverso un comunicato. A causa della presenza di un particolare composto al loro interno, è stato deciso di ritirare dal mercato dei lotti di gelato alla vaniglia del marchio Häagen-Dasz. La segnalazione è arrivata direttamente dalla casa produttrice.

Nello specifico sono state ritirate le vaschette da 460 gr di gelato alla vaniglia Häagen-Dasz, la cui produzione avviene nello stabilimento francese a Tilloy Les Mofflaines. Sono diversi i lotti richiamati, si tratta di quelli con delle determinate scadenze stampate sulle confezioni. Controllare.

Un nuovo rischio alimentare, al centro del mirino i gelati famosissimi

Gelati famosissimi ritirati dal mercato

Nel documento pubblicato sul sito del Ministero della Salute è possibile leggere “Chiunque abbia acquistato il gelato, a scopo precauzionale, dovrà riportare la confezione acquistata al punto vendita”. 15/07/2022, 03/08/2022, 05/08/2022, 13/12/2022, 19/01/2023, 16/02/2023, 06/04/2023, 20/04/2023, 08/05/2023, 16/05/2023. Sono queste le scadenze incriminate.

Una decisione non affatto nuova per lo stesso Ministero, che già lo scorso anno aveva deciso di ritirare dal mercato un lotto di gelato NUI. Lotto dove si era notata la presenza di farina di carrube. Diversamente questa volta è stata presa una tale decisione, però, in quanto l’ossido di etilene può essere potenzialmente cancerogeno per la nostra salute.

Inoltre si tratta di una sostanza che viene utilizzata, per la maggior parte delle volte, sia nell’industria petrolifera che in quella medica. Se tale sostanza entra in contatto con il nostro corpo può provocare diversi danni come mal di testa, problemi alla vista, convulsioni e nel peggiore dei casi ictus e coma. Si tratta degli stessi effetti che possono presentarsi nel caso in cui, questa sostanza, sia ingerita.

Non a caso, l’ossido di etilene è stato bandito nell’Unione Europea, indicato come pesticida. Insomma la situazione ormai è chiara a tutti. È opportuno controllare nella vostra dispensa de, nel caso in cui doveste essere in possesso del gelato alla vaniglia prodotto da Häagen-Dasz, controlla le scadenze. E, se c’è uno di quei Lotti ritirati, vi consigliamo di riportare il prodotto nel punto vendita in cui l’avete acquistato o di buttarlo immediatamente.

Ingerire l’ossido di etilene può essere molto pericoloso. Ragion per cui, è meglio correre immediatamente ai ripari.