Dramma in Rai, il messaggio in diretta che ha straziato il pubblico: “Un omicidio terribile…”

Durante le riprese di una nota trasmissione targata Rai si è parlato di un omicidio che ha sconvolto la Nazione intera. Ecco il ricordo

“Estate in diretta”, format trasmesso sulle frequenze di Rai Uno, è un programma che va in onda al posto de “La vita in diretta” per tutto il corso della stagione calda. Il conduttore del famoso rotocalco dei canali della tv di Stato si trova infatti in vacanza. Alberto Matano, fresco di matrimonio, si sta godendo il meritato relax in compagnia di suo marito Riccardo Mannino. Mentre la loro luna di miele prosegue senza intoppi, il pubblico da casa ha la possibilità di seguire il talk show presentato da Roberta Capua e da Gianluca Semprini.

 

Roberta Capua (Websource)

La Miss Italia del 1986 è al timone del sopracitato format a partire dal 2021. L’inverno scorso ha invece guidato il “PrimaFestival”, ovvero il breve appuntamento che ha anticipato ciascuna delle cinque serate previste dalla celebre kermesse canora più prestigiosa del nostro Paese.

Il 14 luglio è saltata la puntata di “Estate in diretta” per via delle edizioni straordinarie del TG dedicate alla crisi di governo. Il giorno successivo è tornata nuovamente in onda, al consueto orario di inizio previsto per le 17:20. È proprio in questa giornata che, durante le riprese del programma, è stato ricordato il terribile omicidio che anni fa ha sconvolto l’intera Penisola ma non solo.

Estate in diretta, l’atroce omicidio di Gianni Versace

In occasione dei venticinque anni dalla sua scomparsa, il celebre compianto stilista italiano è stato ricordato durante il corso delle riprese di “Estate in diretta”. L’imprenditore è deceduto infatti il 15 luglio del 1997 a causa di uno straziante omicidio. Come ben sappiamo, l’uomo è stato assassinato con due colpi di pistola mentre saliva i gradini della propria dimora a Miami Beach.

Gianni Versace (Websource)

Nell’affrontare l’argomento, la padrona di casa Roberta Capua è sembrata piuttosto scossa. La conduttrice televisiva ha affermato: “Un omicidio terribile sconvolse il mondo intero. Davanti alla sua casa a Miami fu brutalmente assassinato”.

La sorella dello stilista, vale a dire Donatella Versace, ancora oggi non riesce ad accettare quel crudele episodio risalente ormai a tanti anni orsono. In una intervista al Corriere ha dichiarato: “La morte di mio fratello è stata l’esperienza peggiore che io abbia mai vissuto. È impossibile descrivere come mi sono sentita e la sofferenza passata in quel momento. La perdita di Gianni è stata privata, ma anche pubblica: io ho perso mio fratello, le persone hanno perso un genio creativo. Non c’è giorno che io non pensi a lui”.