Amadeus, la confessione sulla triste malattia: “Tra la vita e la morte”

Uno dei conduttori del momento, Amadeus, ha confessato un dettaglio circa una malattia che lo ha colpito: ecco i dettagli

Rappresenta il conduttore del momento, apprezzato per il suo lavoro svolto al Festival di Sanremo in qualità di direttore artistico: stiamo parlando di lui, il grande Amadeus. Per le edizioni del 2020, 2021 e 2022 ha saputo valorizzare e regalare momenti di spensieratezza al pubblico italiano in corso di una pandemia che, purtroppo, non è ancora del tutto finita. L’uomo è stato riconfermato per l’edizione 2023 e, in una intervista ha fatto una confessione circa una malattia che lo ha colpito.

 

ama
curiosità (foto web)

Uno dei sogni nel cassetto del grande Amadeus è sempre stato quello di condurre il Festival di Sanremo e, grazie alla sua enorme professionalità, alla fine il suo sogno di sempre si è realizzato. L’uomo non solo ha curato la conduzione di tre Festival della canzone italiana consecutivi, ma ha avuto il ruolo di direttore artistico dando vita e successo a molti cantanti che si sono confermati una vera rivelazione nel mondo musicale (vedi i Maneskin).

Il direttore di Rai 1, Stefano Coletta, in alcune interviste si è sempre detto soddisfatto del lavoro svolto da Amadeus e del compagno di avventure Rosario Fiorello tanto da rivelare: “A Sanremo con l’Ariston con la platea vuota ci ha fatto capire che Fiorello e Amadeus sono stati eroici. Con i Maneskin Ama ha fatto la rivoluzione, il segno che Rai1 sa raccontare i tempi, è vicina ai giovani”. 

Cavallo vincente non cambia, Rai ha voluto riconfermare Amadeus per l’edizione 2023 del Festival della canzone italiana e, durante il collegamento del Tg1 della sera, il conduttore e direttore artistico ha svelato le date della kermesse che andranno dal  7 all’11 febbraio 2023. Ad affiancarlo questa volta ci sarà il grande Gianni Morandi, riconfermato co-conduttore per tutte le date sopra citate.

In una intervista rilasciata al settimanale Oggi, il conduttore ha fatto una confessione che ha lasciato senza parole il pubblico a casa.

La confessione di Amadeus

ama
il dramma vissuto dal conduttore (foto web)

Non tutti ne sono a conoscenza ma il conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo, in una intervista rilasciata al settimanale Oggi e a Salute e Benessere ha rivelato che da piccolo ha rischiato la vita.

Egli ha confessato: “ A 7 anni ho  lottato tra la vita e la morte. Ansioso e apprensivo, soprattutto sulla salute. Al punto da sfiorare l’ipocondria. Lo sono sempre stato, fa parte della mia natura e del mio carattere. Ma sono convinto che a rincarare la dose sia stata anche una spiacevole situazione vissuta da bambino: un lungo ricovero ospedaliero dovuto a una nefrite”. 

Ha poi aggiunto: “Di quel periodo conservo ancora un ricordo molto nitido. E ricordo che, anche se poi si è concluso tutto per il meglio, nei due anni successivi ho dovuto rinunciare a correre, scatenarmi, perfino a praticare sport, come invece, a quell’età, si ama tanto fare”. 

Il suo racconto ha dell’incredibile e ha rivelato ciò che sente oggi: “Credo che quel disagio vissuto in un’età così delicata mi sia rimasto appiccicato addosso.[…] Per non parlare del disagio che provo quando mi capita di mettere nuovamente piede in un ospedale, anche se per motivi niente affatto preoccupanti, come magari la partecipazione a un’iniziativa di beneficenza. Va da sé che non appena avverto un minimo sintomo di qualunque genere mi precipito dal medico. È il mio modo di reagire all’ansia”.