Barbara D’Urso, la triste rivelazione: “Attaccata a tubi e flebo”

Barbara D’Urso, in una delle sue ospitate, ha voluto raccontare un episodio particolare. Rimasto impresso nella sua mente

 

Una delle conduttrici che da sempre il meglio di sé dietro le telecamere è proprio lei, Barbara D’Urso. Stiamo parlando di una donna di origine partenopea, che non perde mai il sorriso e che ha sempre molta energia da indirizzare verso un lavoro che lei ama tanto.

Barbara D'Urso, la triste rivelazione

Barbara D’Urso ha prestato il suo volto anche sul piccolo schermo nella serie La dottoressa Gio. Il lancio di questo lavoro l’ha portata a sedersi di fronte a Silvia Toffanin, in un’intervista in cui ha raccontato alcuni momenti della sua vita abbastanza personali.

E così, come leggiamo su today, Barbara D’Urso racconta dell’infanzia da lei vissuta e di quanto sia stata difficile proprio a causa della morte della madre. Una perdita avvenuta dopo una malattia lunga e terribile.

Quello che rivela Barbara D’Urso è scioccante

Barbara D'Urso, la triste rivelazione

È lei stessa infatti ad affermare che, il suo sorriso, altro non è che una maschera che indossa fin da bambina proprio per cercare di non far trasparire il suo stato d’animo. Di sicuro la morte della madre è stata una evento che l’ha colpita nel profondo. Dire addio alla madre in tenera età è stato un duro colpo per Barbara D’Urso, anche perché i giorni precedenti alla sua morte non sono stati per nulla facili.

La conduttrice così rivela di sentire ancora oggi molto la mancanza della madre, dei suoi abbracci e del suo affetto. “Mi mancavano gli abbracci, lei era sempre attaccata a tubi e flebo e abbracciarla era molto difficile. È stata bloccata a letto per lunghi anni. Questa difficoltà ad abbracciare qualcuno la vivo ancora oggi”.

Barbara D’Urso continua la sua intervista, raccontando che da anni ormai non vive una relazione seria con un uomo. È lei stessa infatti ad aver raccontato che, numerose sono le figure maschili che ha incontrato sul suo percorso. Ma che nessuno di loro oggi divide la vita con lei. Una situazione che la porta ad essere molto delusa di sé stessa, anche perché “non riesco a farmi piacere nessuno”.

Una situazione che nasce proprio perché, dentro di sé, Barbara D’Urso ha un enorme vuoto che non può essere colmato in nessun modo. Nonostante abbia trascorso 15 anni in analisi, ancora oggi non è riuscita a risolvere questo problema.

Per fortuna, al suo fianco, non mancano proprio loro. I suoi amati figli, che le danno gran parte dell’amore di cui ha bisogno.