Mara Maionchi, triste rivelazione sul tumore: ” in fondo al cervello”

Una delle artiste più famose del nostro paese è Mara Maionchi. Decide di raccontare la verità sul suo tumore 

 

Il 2015 è stato un anno molto duro per Mara Maionchi, in quanto ha scoperto di soffrire di una terribile male, di un cancro al seno. Chi non conosce la Maionchi, donna con il sorriso sempre stampato sul volto e con la risposta pronta ogni qualvolta si presenta l’occasione di ironizzare.

Mara Maionchi rivelazione sul tumore

Stiamo parlando proprio di una delle giudici più amate di Xfactor, una persona che in passato però si è trovata a fare i conti con una terribile malattia. È lei stessa a raccontare di quanto sia stato difficile superare quella triste notizia.

Mara Maionchi decide di raccontarsi a cuore aperto, durante un’intervista, parlando proprio dell’operazione subita nel 2015 a causa di un tumore al seno. È stata per lei un’esperienza molto spaventosa, anche se comunque ha preso la decisione di non farsi accompagnare da nessuno in ospedale il giorno dell’operazione.

Mara Maionchi parla del tumore, come lo ha scoperto

Mara Maionchi rivelazione sul tumore

Mara Maionchi scoprì di essere malata in un modo diverso dal solito. Il tutto ebbe inizio nel momento in cui, la donna, fece un sogno molto strano in cui è arrivata una particolare rivelazione. Sottoporsi ad ulteriori accertamenti, anche se era stata da poco dal medico.

“Successe una cosa strana. Tanti anni fa feci un sogno. Ero in un salone con tanta gente. Un signore si avvicinò e mi chiese l’età. Gli dissi 36, lui ci aggiunse 33. Sessantanove. Quel numero mi angosciava. Però quel compleanno passò senza che succedesse nulla. Un giorno andai a riguardare i miei esami e vidi che sul referto c’era un errore. Avevano scritto: Mara Maionchi, 69 anni, io ne avevo già 73. Mi sembrò un segno. Il mattino seguente andai a fare un controllo. Ed è così che lo hanno trovato”.

Quando Mara Maionchi scoprì che la prima era una diagnosi sbagliata, la sua vita cambiò improvvisamente prospettiva. Una diagnosi che porta Mara Maionchi a rivedere le sue priorità. Anche se decide ugualmente di non allontanarsi dai riflettori in quanto, proprio come leggiamo su ilgiornale.

È lei stessa ad affermare di voler continuare a lavorare, fino a quando il suo corpo glielo permette. Sappiamo infatti che la madre, morta a 99 anni, è stata una donna lucida e forte fino alla fine. Un carattere che Mara Maionchi ha ripreso in toto, e lo vediamo ogni qualvolta appare sul piccolo schermo.

“Oggi resta un angolo buio in fondo al cervello dove i miei pensieri si fermano. Io spero che sia andato e vada tutto bene”. Così conclude l’intervista.