“La mia pensione non mi basta” Emilio Fede purtroppo è finito così | Ecco come sta

Dopo tantissimi anni di carriera in tv, Emilio Fede rivela un retroscena sconvolgente. Parla della sua pensione 

 

Uno dei volti noti di Mediaset sembra essere costretto a tirare la cinghia e a fare grandi sacrifici per arrivare a fine mese. Stiamo parlando di Emilio Fede, uomo che in passato ci ha tenuto molto compagnia con la sua presenza nel preserale di Rete 4, conducendo il Tg4.

Emilio Fede e la sua fine

Un uomo di cui si è sentito molto spesso parlare, a causa delle sue gaffe, e che viene spesso usato come sketch in un altro programma degno di casa Mediaset, Striscia la Notizia. Ma per quale motivo Emilio Fede sembra non riuscire più ad arrivare a fine mese?

Ormai l’uomo si è ritirato a vita privata, trascorrendo in pensione le sue giornate dopo aver lavorato a lungo il mondo della TV. L’ex conduttore di TG4 sembra però non essere per nulla soddisfatto della vita che ha attualmente. Anche perché, la sua pensione, non è sufficiente per coprire tutte le spese che si trova ad affrontare ogni mese.

Emilio Fede ha problemi con la sua pensione, ecco il commento

Emilio Fede e la sua fine

Infatti, come leggiamo su quotidiano, è stato lui stesso a raccontare di questa sua situazione durante un’intervista. L’ex volto di casa Mediaset non ne può più di vivere così, un momento in cui riceve spesso delle minacce che ha prontamente denunciato alla polizia. Ma qual è la gocce che ho fatto traboccare il vaso?

Per quale motivo Emilio Fede non riesce ad arrivare a fine mese“Ho una pensione da €8000 al mese, dopo tanti anni di lavoro. Ma non mi bastano. Devo pagare la rata della macchina in leasing, l’autista, la badante e l’affitto di casa. E le bollette. Una volta non pagavo nulla… “.

Una dichiarazione questa che porta ad una replica immediata in quanto, coloro che stanno dirigendo interviste di fronte ad Emilio Fede, affermano che comunque €8000 sono una bella cifra. Al che l’ex conduttore afferma che per loro €8000 sono pochi in quanto, è costretto anche a pagare la benzina, la bolletta dei telefonini e la cameriera ad ore.

Una situazione che lo porta a consumare tutta quella cifra prima della fine del mese. Emilio Fede continua lamentandosi che, dopo aver lavorato per molti anni, nel suo conto ci siano rimasti soltanto €12.000. In quanto, tutto il restante del suo patrimonio, è sotto sequestro. A causa di 3 udienze in tribunale, Emilio Fede si è visto portare via €400.000 da parte dell’avvocato Alecci.

Quest’ultima però è stata condannata e costretta a restituire a Fede fino all’ultimo centesimo. Cosa che, per il momento, ancora non ha fatto.