Dallo Zecchino d’oro al successo strepitoso: riconoscete il bambino in foto? È famosissimo

Il bambino che vedete in foto ha raggiunto una fama fuori ogni misura. È in grado di riempire gli stadi ancora oggi 

 

Molti sono gli artisti che hanno iniziato la loro carriera in un modo che nessuno di noi immagina. Parliamo di nomi che, negli anni, hanno fatto la storia della musica ma che hanno mosso i primi passi in festival di quartiere o pub del tutto sconosciuti. Anche coloro che oggi riescono ad ottenere sold out durante ogni concerto, sono partiti dal basso per arrivare poi al successo che hanno oggi.

vasco rossi bambino

E questo è il caso del protagonista di questo scatto, un bambino il cui padre lavorava come camionista mentre la madre era una semplice casalinga, che però aveva una grandissima passione. Ovvero quella della musica. Molto probabilmente è stata proprio lei a trasmettergli questo amore per il mondo musicale.

Un qualcosa che ha portato questo ragazzo molto timido e riservato a diventare una vera e propria star del mondo della musica. Intorno agli anni ’80 ha iniziato la sua carriera, un percorso in continua ascesa e che lo ha portato ad essere l’icona indiscussa del rock italiano.

La fama a partire dallo zecchino d’oro

vasco rossi bambino

Dopo due anni di stop nel 2020, il mitico rocker, sceglie di deliziare tutti i suoi fan pubblicando l’ennesimo brano, La verità. È stato questo un ritorno con i fiocchi per un artista del calibro di Vasco Rossi, un uomo la cui esibizione sul palco dell’Ariston risale a circa 17 anni fa. Ma da dove ha avuto inizio la carriera di uno dei cantanti più seguiti dalle nuove e dalle vecchie generazioni?

La passione della musica della madre è stata trasmessa poi anche al figlio. Ed è proprio per questo che i genitori scelgono di iscriverlo, fin da subito, presso l’istituto dei Salesiani San Giuseppe. È stata questa un’esperienza per il cantante che lo ha portato ad essere condizionato per tutta la sua esistenza. Per fortuna, però, il successo per l’artista in questione non è tardato ad arrivare.

Era il 1981 l’anno in cui esordì con il brano Siamo solo noi, una canzone che è diventata una pietra miliare per il mondo del rock. Nel 1978 c’è stato un evento molto duro nella vita del cantante, un qualcosa che avrebbe potuto spingere il cantante a mettere da parte la sua carriera musicale. Stiamo parlando della morte del padre a causa di un ictus. Fortunatamente però l’artista era circondato da persone che l’hanno sempre invogliato ad andare avanti, degli amici e parenti a cui oggi deve tutto.

Quel ragazzino timido e riservato era proprio lui, Vasco Rossi, il mitico rocker che oggi riesce a riempire interi stadi. Nessuno mai avrebbe immaginato che il mitico artista partecipò all’Usignolo d’oro di Modena, un talent show che riprende molto le dinamiche dello Zecchino Doro, esibendosi nella canzone Come nelle fiabe.

Quello che all’epoca era soltanto un sogno, con il passare degli anni è diventata una delle carriere musicali più ricche e seguite di sempre.