Massimo Boldi, la sua ‘nuova fiamma’ è uno schianto: è giovanissima e ‘super rifatta’

Massimo Boldi ha presentato a tutti la sua nuova ‘fiamma’ bellissima e giovanissima: ecco di cosa si tratta

Uno dei volti più significativi di un genere cinematografico nato prevalentemente in Italia è lui, Massimo Boldi. Per anni ha fatto coppia con Cristian De Sica in numerosi film simpatici che poi hanno preso il nome di cinepanettoni divertendo milioni di italiani. In tutta la sua carriera si è aggiudicato undici Telegatti e il suo soprannome è Max Cipollino, ispirato ad uno dei suoi personaggi storici. Inoltre, l’uomo ha una fiamma da far invidia al mondo.

 

massimo
curiosità (foto web)

Inizialmente l’uomo si dedica alla musica e, nel 1963 forma il gruppo musicale chiamato gli Atlas e, dopo pochi anni ne forma un altro con suo fratello conducendo nelle domeniche pomeridiane il “Club Ciao Amici” al Lido di Gavirate, diventando il punto di riferimento per i giovani dell’epoca. 

La sua carriera artistica da comico e cabarettista comincia dopo la partecipazione al famoso programma Canzonissima condotto da Raffaella Carrà e Cochi e Renato nel 1974. comincia a farsi conoscere grazie ad una televisione privata fondata da Renzo Villa ed Enzo Tortora, insieme a Teo Teocoli con cui formerà un lungo sodalizio artistico. Il loro lavoro di coppia è stato chiamato l’apripista televisivo; in questa occasione ha formato il suo personaggio chiamato Max Cipollino, no strampalato conduttore di un telegiornale di una piccola tv privata. 

Ma la vera fortuna per Boldi è stato il lungo sodalizio con il collega Christian De Sica creando il famoso genere chiamato cinepanettoni. Per anni insieme hanno accompagnato i telespettatori divertendoli e ottenendo buonissimi incassi. Successivamente, però, l’uomo ha preso la decisione di sciogliere il duo, esattamente dopo la morte di sua moglie. De Sica affermò: “è una decisione che ha preso Massimo, ha detto anche delle bugie su di me e su mia moglie che avremmo tramato per riservare a me le migliori battute ma poi lui stesso ha confessato che non era vero. In un primo momento ci sono rimasto male ma poi mi sono convinto che aveva ragione, forse è giusto così. È stato bellissimo il nostro percorso insieme ma credo che non lavorerò più con lui”.

Non tutti lo sanno ma Massimo Boldi ha presentato ai suoi fan la sua nuova fiamma.

Massimo Boldi e la sua nuova “fiamma”

Il comico Massimo Boldi ha presentato ai suoi fan la sua nuova fiamma, bellissima e giovanissima lasciando tutti senza parole: si tratta della sua nuova auto , una Ferrari 488 Pista, il bolide di Maranello.

massimo
la macchina, la fiamma (foto web)

La nuova fiamma di Boldi eroga 720 CV e l’uomo ha svelato della sua grande passione per le auto proprio sui social affermando di possederne una.

L’uomo, spesso si mostra alla guida di diverse auto come un Audi nel 1977 oltre il suo nuovo bolide rosso.