Umberto Tozzi, la malattia che l’ha colpito: la sua vita a rischio | Oggi come sta

Umberto Tozzi, nome unico del panorama musicale italiano, è stato colpito da una brutta malattia. Ecco le sue condizioni oggi 

 

Anche per Umberto Tozzi la vita non è stata affatto semplice, in quanto c’è stato un periodo in cui l’uomo si è trovato di fronte ad un problema così terribile che lo stava quasi portando alla morte. I brani di Umberto Tozzi possono essere classificati come quelle canzoni che, negli anni, sono riuscite a toccare il cuore di italiani e non solo.

Umberto Tozzi malattia che l'ha colpito

Un successo molto soddisfacente, in quanto è stato in grado di raggiungere milioni di fan. Un artista senza tempo, che ancora oggi è presente nelle principali radio italiane con i suoi brani che vengono amati e richiesti anche dopo anni dalla loro uscita. Umberto Tozzi non ha mai fatto segreto di avere una passione.

Quella per la chitarra, strumento che ha iniziato ad utilizzare a soli 10 anni. Erano gli anni ’70 il periodo in cui, Tozzi, ha iniziato a farsi conoscere in tutto il mondo. La sua carriera ha di sicuro raccolto un gran numero di successi. Al punto che, nel 1987, ha portato anche a casa la vittoria nel Festival di Sanremo.

Umberto Tozzi, dopo il grave male come sta?

Umberto Tozzi malattia che l'ha colpito

Ricordiamo infatti che all’epoca insieme a Enrico Ruggeri e Gianni Morandi, è stato in grado di ottenere il primo posto con la canzone Si può dare di più. Per quanto riguarda la vita personale, sappiamo che nel 1979 Umberto Tozzi si sposò con Serafina Falò, la relazione dalla quale nacque anche il suo primo figlio, Nicola Armando. Un matrimonio che purtroppo è terminato dopo solo 5 anni.

Nonostante ciò, intorno al 1985, Tozzi incontrò un’altra donna. Monica Michelotto, che sposò nel 1995. La donna era già madre di Gianluca, ragazzo che il cantante decide di riconoscere come suo figlio. nel 1989 sono diventati genitori anche della piccola Natasha. La sua è una vita, oltre che di successi, piena di amore per i figli.

Ma, in passato, Umberto Tozzi si è trovato costretto ad abbandonare un concerto tenutosi nell’Arena di Verona. Il motivo? La causa è da attribuire ad una sua condizione di salute alquanto difficile. All’inizio, si pensava che il suo malore potesse essere attribuito ad una appendicite.

Ma dopo un intervento di 5 ore si è scoperta la dura verità. I medici si trovarono così di fronte ad una diverticolite intestinale, una terribile infiammazione che poco alla volta stava diventando setticemia. Se questo problema non fosse stato preso in tempo, molto probabilmente Umberto Tozzi oggi non sarebbe più tra noi.

Per fortuna l’uomo è riuscito a mettersi nelle mani di medici capaci. Medici che hanno scoperto il problema e sono riusciti a risolverlo.