Enrico Mentana, il triste dramma della compagna: la sua vita devastata dal lutto

La compagna di Enrico Mentana ha attraversato le difficoltà provocate da un tragico lutto. Il ricordo della donna è straziante

La vita sentimentale del noto giornalista italiano è stata piuttosto movimentata. L’uomo è infatti padre di ben quattro figli avuti però da tre donne differenti. Il primogenito Stefano è venuto al mondo dalla sua relazione con Fulvia Di Giulio, mentre la seconda, il cui nome corrisponde a quello di Alice, è frutto del rapporto che c’è stato tra Enrico e Letizia Lorenzini Delmilani. I due eredi più giovani di Mentana, Giulio e Vittoria, sono arrivati alla luce dal matrimonio con Michela Rocco di Torrepadula, conduttrice televisiva che nel 1987 ha vinto il prestigioso concorso di bellezza di “Miss Italia”.

 

Enrico Mentana (Websource)

Dopo essersi separato anche con la madre dei suoi figli più giovani, nel 2013 Enrico si è legato alla sua collega Francesca Fagnani. Quest’ultima si è fatta conoscere dal grande pubblico prevalentemente grazie alla trasmissione di cui è sia autrice che conduttrice intitolata “Belve”. Il programma è andato in onda sul Nove per le prime stagioni, mentre dal 2021 viene trasmesso sulle frequenze di Rai Due.

Francesca Fagnani, il lutto che le ha distrutto il cuore

La quarantatreenne giornalista capitolina sta insieme a Mentana da ormai circa un decennio. Nel corso di tutto questo tempo la coppia non è ancora convolata a nozze, così come non ha messo al mondo figli. Di questo ne ha parlato la stessa Francesca, le cui parole sono state riportate anche dalla pagina di Instagram zon_magazine.

Francesca Fagnani (Instagram)

“Per me il matrimonio non è un’esigenza, né un desiderio di realizzazione. Però non lo escludo neppure. […] I figli, se arrivano, sono un dono della vita. Se si fanno, vanno fatti per amore”, ha affermato la conduttrice di “Belve”, prima di confessare il grande dolore provato anni fa a causa della devastante scomparsa di sua madre, una donna alla quale la giornalista voleva un bene dell’anima.

“Ho provato un amore fortissimo per mia madre, quando l’ho persa, sette anni fa. Mi è arrivato come uno schiaffo, e per tanto tempo ho provato una sorta di buco nel cuore. Ancora adesso, quando ci penso. Quello che ho provato per mia madre è stato un amore sconvolgente, perché irrecuperabile. Nessuno ti può amare e preoccuparsi per te come una madre”, queste le parole della compagna di Enrico Mentana in ricordo della compianta madre che, purtroppo, qualche anno fa se n’è andata per sempre.