Andrea Delogu, sapete che ha un fastidio che si porta dietro?

Quello di Andrea Delogu è stato un retroscena che non conoscevano in molti. La confessione sconcertante della conduttrice 

 

Andrea Delogu si è trovata costretta a fare i conti con le conseguenze di un disturbo che ha scoperto di avere a soli 26 anni. Ma qual è la terribile patologia che deve affrontare la donna? Sono passati circa 20 anni dal momento in cui, Andrea Delogu, ha fatto il suo ingresso nel mondo dello spettacolo.

Andrea Delogu malattia che porta dentro

La vediamo lavorare come ballerina in Mai dire domenica. Da quel momento in poi, numerosi sono stati i successi che è riuscita a portare a casa, delle conquiste ottenute grazie al suo carattere e al suo modo di fare.

Ma se Andrea Delogu è riuscita ad arrivare così tanto in alto, il merito di sicuro va al fatto che ha sempre cercato di dare il meglio di sé. Così da perfezionarsi sempre di più. Ed è proprio per questo che è riuscita addirittura a partecipare in un’esibizione teatrale, Il giocattolo, una produzione diretta da Enrico Zacchero.

Andrea Delogu e la malattia che le stringe il cuore

Andrea Delogu malattia che porta dentro

Dal 2018 Andrea sta lavorando anche in radio nel programma La versione delle due. Per quanto riguarda la vita privata, sappiamo che Andrea Delogu è convolata a nozze con Francesco Montanari nel 2016. La sua vita sembrava essere perfetta, fino a quando qualche anno prima delle nozze non si è resa conto che qualcosa non andasse. Infatti, come veniamo a conoscenza online, a soli 26 anni ha capito di soffrire di dislessia.

È questa una conclusione a cui è arrivata nel momento in cui ha preso visione di alcuni video su YouTube. Qui veniva descritto in che modo, le persone che hanno questa malattia, riescono a leggere. È stata la stessa Delogu a spiegare che, tale suo disturbo, non può essere definito come malattia ma più come una caratteristica. Un argomento di cui ha parlato a lungo anche nel suo secondo libro, Dove finiscono le parole: Storia semiseria di una dislessica.

Dopo che Andrea ha scoperto di soffrire di questo male, ha cercato in ogni modo di trovare una soluzione per migliorare la lettura. Anche se questo fastidio non può essere eliminato del tutto. È stata però una caratteristica che ha portato la conduttrice ad arrivare in cima al successo, un risultato che ha ottenuto con molta fatica. In quanto numerose sono state le difficoltà che ha incontrato lungo il suo percorso.

Un gesto molto nobile è quello che poi Andrea Delogu ha scelto di fare. Donando tutti ricavati del libro proprio all’Aid, l’associazione italiana dislessia.