Marco Liorni, il dramma vissuto dal conduttore: dopo l’incidente il ricovero d’urgenza

Lo stimato conduttore Rai ha attraversato un periodo durissimo a causa di un drammatico incidente. Ecco il suo racconto

Il popolare game show condotto da Liorni sulle frequenze di Rai Uno continua ad ottenere numeri da record. Lo share riscosso da “Reazione a Catena – L’intesa vincente” sta facendo gioire i piani alti dell’Emittente televisiva di Stato. Per il conduttore nato a Roma si tratta della quarta edizione di fila in cui si trova al timone del programma. Prima di lui invece c’è stato Gabriele Corsi per un anno, il quale a sua volta aveva ricevuto le redini della trasmissione da Amadeus.

 

Marco Liorni (Websource)

Al termine di una serie di sfide, la maggior parte delle quali a tema musicale, le due squadre si affrontano nella prova finale, vale a dire “L’intesa vincente”. Il team che riesce a collezionare più parole ha diritto di accesso all’ultima “catena”, la quale in caso di risposta corretta garantisce ai vincitori un premio in denaro.

Nel 2018 invece, dopo la sua esperienza alla guida de “La vita in diretta”, Marco ha ideato e presentato “Italia Si”, format trasmesso sempre sui canali Rai nella fascia oraria pomeridiana del sabato.

Marco Liorni, l’agghiacciante racconto del presentatore

Molti anni fa, il noto presentatore capitolino è rimasto vittima di un tremendo incidente. Di questo ne ha parlato nel corso di un’intervista concessa alla rivista Tv Sorrisi e Canzoni. L’episodio risale per la precisione al 1982, anno in cui la Nazionale italiana di calcio ha vinto i Campionati del mondo disputatisi in Spagna.

“Ricordo come fosse ora. Subito dopo la vittoria dei Mondiali feci un terribile incidente con il motorino, rimasi in ospedale un mese e mezzo e non fu proprio bello”, queste le parole di Liorni che è stato costretto ad affrontare un lungo ricovero dopo il brutto incidente in cui è rimasto coinvolto.

Marco Liorni (Websource)

Quello appena descritto tuttavia, non è stato l’unico momento difficile vissuto da Marco. Il presentatore infatti, ha fronteggiato un periodo avverso anche per quel che riguarda la sfera professionale. Dopo la sua lunga avventura al Grande Fratello, reality show targato Mediaset in cui ha vestito i panni dell’inviato, egli ha faticato a trovare un altro impiego.

“Quando ho lasciato il Grande Fratello per quattro anni non ho più lavorato. Mi vedevano solo come quello del Gf. Mi ero dato una scadenza: se non avessi trovato nulla entro la fine del 2010 avrei fatto qualcos’altro”, ha affermato il cinquantaseienne, che per fortuna in seguito è riuscito a far emergere tutte le sue qualità trovando molto spazio sulle reti Rai.