“In sole sei settimane”: esce un’amara verità dopo la morte di Raffaella Carrà

Raffaella Carrà, una mancanza che ancora oggi è più viva che mai. Viene fuori un altro retroscena dalle parole di una famosa showgirl  

 

È passato circa un anno da quando abbiamo dovuto dire per sempre addio ad uno dei volti fondamentali nel mondo dello spettacolo. Quello di Raffaella Carrà, talento indiscusso del nostro tempo. Il giorno della sua triste dipartita, numerosi sono stati i colleghi e gli amici che hanno voluto dedicarle un ultimo messaggio.

amara verità dopo la morte di Raffaella Carrà

Tra i numerosi pensieri a lei dedicati, non manca certo quello di un altra grandissima artista che abbiamo imparato a conoscere tutti grazie al suo lavoro nella recitazione. E così su Instagram la 55enne sceglie di dedicare un ultimo post a Raffaella Carrà. Ha affermato che, nella sua famiglia, la donna è sempre stata un punto di riferimento artistico un personaggio molto importante per lei.

La famosa showgirl rivela infatti che, due sono stati i suoi grandi miti. Ovvero, Raffaella Carrà e Carla Fracci. “Sono cresciuta nel costante dilemma su chi tra voi due preferissi. In sole sei settimane, ho dovuto salutarvi. Con immenso dolore”. Ma chi è questa showgirl, protagonista di tale dedica?

Un’altra verità viene a galla, e c’entra Raffaella Carrà

amara verità dopo la morte di Raffaella Carrà

Lorella Cuccarini continua dicendo che, la prima volta che ha messo piede in uno studio televisivo, è stato proprio per partecipare ad un programma della mitica Raffa. Si tratta di un qualcosa avvenuto quando era ancora molto giovane. “Ero giovanissima ed ebbi un attacco di orticaria per l’emozione di trovarmi di fronte a te”. Racconta che insieme a Carla Fracci ha vissuto numerosi altri momenti felici, cosa che purtroppo non è accaduto con la Carrà.

Sono queste le parole di Lorella Cuccarini, la quale confessa che senza Raffaella Carrà oggi il varietà e l’intrattenimento televisivo non sarebbe nelle nostre case. “La più amata dagli italiani eri e resterai per sempre tu. ‘Ballo, ballo, ballo senza respiro’. ‘Buon viaggio'”. È questo quindi l’ultimo saluto che Lorella Cuccarini, delle parole che secondo alcuni sono state abbastanza ipocrite. Infatti, in passato, la showgirl si era augurata di non trovarsi mai e poi mai di fronte alla Carrà.

“Non ci siamo incontrate per 30 anni Raffella. Spero di non incontrarti nei prossimi 30. Umanamente sei stata un’amara delusione”. È stata questa una dichiarazione fatta molto tempo prima della triste dipartita della showgirl. Ed è proprio alla luce di ciò che, come leggiamo su comingsoon, dopo 7 giorni dal funerale di Raffaella Carrà, anche Lorella Cuccarini ha voluto rilasciare una dichiarazione. Per dare un taglio a tutte quelle polemiche nate intorno al messaggio su Instagram indirizzato alla showgirl.

È così la Cuccarini afferma che, secondo lei, la vita è troppo breve per trascorrerla a portare rancore verso gli altri. Era il 2014 l’anno in cui ha avuto alcuni problemi con la superba Raffa.

“Il mio ultimo messaggio a Raffaella era doveroso e sacrosanto, frutto di una lunga storia privata che pochi conoscono. Chi, anche in una circostanza come questa, ha preferito criticare ed occuparsi di questo, non solo non mi conosce affatto, ma ha soprattutto dimostrato pochezza e mancanza di rispetto”.

Probabilmente, uno screzio nato da un affetto molto grande verso la Carrà. Che ha portato poi la Cuccarini a reagire in quel modo.