Marco Liorni, il toccante ricordo del conduttore: le sue parole sono un colpo al cuore

L’attuale conduttore di “Reazione a catena – L’intesa vincente” ha raccontato un commovente ricordo appartenente al suo passato

In queste giornate di caldo torrido Marco Liorni sta tenendo compagnia a milioni di italiani con il game show estivo da lui diretto sulle frequenze di Rai Uno. “Reazione a catena – L’intesa vincente” si dimostra per l’ennesimo anno consecutivo una trasmissione apprezzata dal pubblico da casa grazie ai diversi giochi frizzanti che colorano ogni puntata.

 

Marco Liorni (Websource)

Buona parte del merito della grande riuscita del programma va data anche allo stesso conduttore, il quale riesce ad esser simpatico e professionale al medesimo tempo. Liorni, dopo un periodo di difficoltà al termine del suo impegno come inviato del Grande Fratello, è stato in grado di risalire la china costruendosi un presente roseo sui canali della tv di Stato.

Nel corso di una intervista rilasciata qualche tempo fa, Marco ha ammesso di aver fronteggiato le suddette avversità legate al suo percorso professionale. All’epoca infatti, il suo volto era estremamente legato al noto reality show targato Mediaset, motivo per cui ha fatto fatica a trovare altri tipi di incarichi. Con grande tenacia e determinazione ha superato anche questo ostacolo, tanto che al giorno d’oggi viene considerato uno dei presentatori più amati e rispettati in ambito televisivo.

Marco Liorni, il conduttore con il cuore in mano: il commovente ricordo del suo passato

Come riportato dal portale lanostratv.it, il noto presentatore di Roma ha concesso un’intervista alla rivista settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. Egli, in tale occasione, ha rivelato che il suo sogno più grande è sempre stato quello di diventare un giornalista, fin da quando era ancora un bambino.

Marco Liorni (Websource)

“Il mio rito quotidiano era prendere un giradischi, mettere su un brano, lanciarlo e registrare la mia performance. Poi costringevo i miei familiari ad ascoltarmi. Avevo preso anche l’abitudine di intervistare parenti e sconosciuti. Mi commuovo solo a ricordarle queste cose”, questo il dolce ricordo dell’infanzia di Liorni.

Il conduttore di “Reazione a catena – L’intesa vincente” ha poi cambiato tema del suo discorso. Egli, infatti, ha speso alcune parole anche nei confronti di una sua famosissima collega. Stiamo parlando di Mara Venier, la Zia più amata della tv italiana che da anni conduce il rotocalco dei canali Rai “Domenica In”.

“Lei è una grande. Ha il copione ma poi va molto d’istinto. E quando mi capita di intervistare applico il suo metodo. Mara mi ha dato una grossa mano dicendo subito di sì quando Daniel Toaff mi scelse dopo l’incidente di Lamberto Sposini”, ha dichiarato Marco che, come si evince dalle sue parole, nutre un profondo rispetto verso la celebre presentatrice veneziana.