George Clooney, la malattia che l’ha segnato: “da mesi chiuso in casa”| Niente sarà più come. prima

L’attore più famoso di Hollywood, George Clooney ha dovuto affrontare una malattia che lo ha segnato per sempre: ecco di cosa si tratta

Ha conquistato l’Italia ma soprattutto il mondo con il suo fascino, il suo talento e la sua grande professionalità: stiamo parlando proprio di lui, l’attore George Clooney. Nel corso della sua carriera, oltre la professione di attore, ha svolto anche quella di regista, sceneggiatore e produttore ottenendo diversi premi e riconoscimenti e tra cui possiamo ricordare Er medici in prima linea, Batman&Robin e Out of Sight collaborando in maniera continuativa con il regista Steven Soderbergh. Purtroppo, ha dovuto affrontare anche il dramma della malattia che lo ha segnato.

 

george
curiosità sull’attore (foto web)

Il grande talento dell’attore è stato ereditato dai suoi genitori, tutti e due appartenenti al mondo dello spettacolo. Sua mamma ex modella di alcuni concorsi di bellezza mentre suo papà era ex presentatore televisivo. Nel corso della sua vita ha sempre coltivato il sogno dell’arte e dello spettacolo  e inoltre ha frequentato  l’Augusta High School, dedicandosi in maniera continuativa e professionale la pallacanestro e il baseball. 

Per quanto riguarda l’esordio televisivo, quello è avvenuto nel 1978, quando ottenne una parte nella serie televisiva Colorado, fino ad ottenere una parte nella sit com P/C-Pronto soccorso. Il suo volto è stato associato anche ad altre fiction dove l’uomo ha ottenuto piccoli ruoli come La signora in giallo, Hunter, Cuori senza età e Il ritorno dei pomodori assassini. La serie per cui ha ottenuto a nomination al Golden Globe e agli Emmy Award è proprio Er Medici. 

Nel corso della sua carriera, l’uomo ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti, come già abbiamo anticipato, tra cui il premio Oscar come “migliore attore non protagonista” per il film Syrian oltre ad un Golden Globe. L’attore è molto attento a tutto ciò che concerne le associazioni benefiche e dedica la sua vita  sua vita anche a progetti umanitari come l’organizzazione no-profit “Not On Our Watch”,  per focalizzare l’attenzione nel prevenire le atrocità di massa.

Purtroppo l’attore, nonostante la sua carriera davvero brillante, ha dovuto affrontare il dramma dovuto alla malattia che lo ha segnato per sempre.

Il dramma vissuto da George Clooney

ge
la malattia e la grande sofferenza dell’attore (foto web)

Come molti personaggi del mondo dello spettacolo, anche l’attore George Clooeny e la sua compagna con cui intrattiene una relazione dal 2014, Amal Alamuddin, hanno affrontato il dramma di tutti i tempi, il Covid-19. 

Per molti mesi lui, la sua compagna e i suoi due figli sono rimasti a casa per paura di contrarre il mostro che ha cambiato la vita degli individui nel mondo. Questa scelta, però, è associata alla paura di trasmettere il Covid proprio a suo figlio che soffre di asma. 

Intervistato ha rivelato di aver optato per questa scelta per non mettere a rischio la vita del proprio figlio.

Parlando, infine, della situazione in generale egli ha fatto una confessione: “Questo è stato un anno pazzo per tutti, iniziato male e proseguito altrettanto. Sono fortunato, ho una carriera di successo, una casa enorme. Possiamo andare fuori”.