Stefania Sandrelli, la tragica rivelazione: “Ho abbandonato mia figlia”

L’attrice Stefania Sandrelli e la tragica rivelazione che le ha cambiato la vita: ecco i dettagli e le curiosità della vicenda

Una delle attrici che con la sua bellezza ha conquistato milioni di spettatori in Italia è proprio lei, la bellissima Stefania Sandrelli. Nel corso della sua brillante carriera ella ha partecipato a più di cento film vincendo tre David Di Donatello  su undici candidature, ricevendo nel 2018 quello alla miglior carriera. Nel corso della sua vita, però, ha dovuto affrontare un dramma che le ha cambiato la vita.

 

ste
curiosità (foto web)

A soli quindici anni, la bella Stefania comincia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo e del cinema e ottiene una piccola parte nel film di Mario Sequi Gioventù di notte, ma si afferma al fianco di Ugo Tognazzi Il federale.  Il 1970, invece, per Stefania è l’anno di consacrazione, in quanto prende parte al film  Il conformista, il famoso cult di Bertolucci.

Nel 1980, invece, la donna prende parte di diversi film erotici cui hanno tanto successo in quel periodo poiché una vera e propria novità artistica e la bella Stefania ne diventa un’icona. La donna è amata da moltissimi spettatori in quanto rappresenta classe, femminilità, talento e professionalità.

Un incontro che ha cambiato la vita alla donna, durante tutta la sua carriera è stato proprio quello con Gino Paoli quando era ancora molto giovane. Nel 1972, invece, si è legata sentimentalmente con Nicky Pende, chirurgo e dall’unione è nato il loro unico figlio Vito Pende, oggi medico esattamente come suo padre. In una intervista, l’attrice ha rivelato che suo figlio non ha avuto un rapporto sereno con suo padre e che i due si sono riappacificati solo dopo la sua morte.

Purtroppo, Stefania Sandrelli ha dovuto affrontare un dramma che le ha causato molta sofferenza lasciando senza parole i fan.

Il dramma vissuto da Stefania Sandrelli

stefania sorride
curiosità (foto web)

Come abbiamo già anticipato nel paragrafo precedente, la bella attrice Stefania Sandrelli ha avuto una relazione con il cantante Gino Paoli quando era molto giovane. Alla domanda del giornalista del motivo per cui si fossero lasciati, ella ha rivelato di essere stata continuamente tradito da quest’ultimo.

Insieme all’uomo, ha messo al mondo la sua primogenita Amanda, la quale secondo la donna è stata il suo vero dramma. Ella ha confessato: “Lei è stata il grande cruccio della mia vita. Il mio più grande dolore. Dovetti abbandonarla, per stare vicino a Nicky Pende (suo secondo marito), che mi faceva disperare. Gli piacevano troppo la vita notturna e l’alcol”.

Ha poi aggiunto: ” Per occuparmi di lui, affidai Amanda a Gino e sua moglie. Negli anni sessanta ancora non c’era il divorzio, che dovevo fare? Non me lo sono mai perdonato. E, giustamente, neppure mia figlia è stata indulgente”.

Nonostante il periodo vissuto, oggi le due si sono chiarite e vivono un rapporto sereno: “Ci siamo chiarite da poco. So che le ho procurato tanta sofferenza e questo mi affligge da morire”.