Rai, finisce nella tragedia: morto l’attore famosissimo

Una tragedia si è abbattuta sul mondo dello spettacolo, a causa della morte di un grande attore italiano. La sua scomparsa ha lasciato tutti senza parole

Soltanto pochi giorni fa è venuto a mancare un famoso attore italiano, il quale ha recitato in una miriade di pellicole cinematografiche ed in svariate serie tv. Il suo decesso è avvenuto nella data del 30 di luglio scorso, lasciando un vuoto immenso nel cuore delle tante persone a lui legate. Molti interpreti e registi noti hanno ricordato la sua scomparsa con messaggi caricati sui social, segno evidente della grande stima che si è guadagnato sia per la sua professionalità che per il lato prettamente umano.

 

Logo Rai (Websource)

Egli ha recitato, tra le tante serie, in “Distretto di Polizia” e nella famosissima “Il Commissario Montalbano”. Proprio per questo motivo, uno degli attori che ha salutato la sua dipartita è stato Luca Zingaretti, il quale ha pubblicato un lungo messaggio sui social riportato anche dall’agenzia Ansa.

Rai, la morte del famoso attore ha lasciato tutti senza parole

Il noto attore venuto a mancare appena pochi giorni fa è Roberto Nobile, deceduto purtroppo all’età di settantaquattro anni. Nato a Verona nel novembre del 1947, l’interprete di Antonio Parmesan in “Distretto di Polizia” è morto nella nostra capitale. Come detto in precedenza, il lutto ha devastato sia i tanti fans dell’attore che diversi suoi colleghi come il protagonista del “Commissario Montalbano”.

Roberto Nobile (Websource)

Luca Zingaretti, in ricordo di Nobile, ha dichiarato: “È mancato, improvvisamente, il mio amico Roberto. Faceva Nobile di cognome e mai cognome fu più azzeccato. Aveva l’educazione, la compostezza, la postura e l’eleganza d’animo di un nobiluomo. L’ho conosciuto tanti anni fa sul set del Commissario Montalbano, interpretava Nicolò Zito, il giornalista amico del Commissario Montalbano e devo dire che fu un incontro di quelli che si ricorda perché amici lo diventammo davvero e subito”.

Nel 2002 Roberto ha recitato anche in una puntata di “Don Matteo”, altra storica serie tv che l’anno scorso ha visto l’addio di Terence Hill il quale è stato sostituito da Raoul Bova. Per quel che riguarda i suoi ultimi lavori invece, nel 2020 Nobile ha preso parte alle riprese di una pellicola cinematografica diretta da Giorgio Pasotti intitolata “Abbi fede”. Nel medesimo anno inoltre, il compianto settantaquattrenne ha partecipato anche alla serie tv dal titolo “Gli orologi del diavolo”, con regia di Alessandro Angelini, prodotta da Rai Fiction e suddivisa in otto episodi.