Roberto Benigni, il triste addio del Premio Oscar: il lutto di queste ore è straziante

Il celebre attore italiano ha ricordato la scomparsa di un uomo al fianco del quale ha lavorato in passato. Il lutto di queste ore è devastante

Roberto Benigni è senza alcuna ombra di dubbio uno degli attori italiani più famosi non soltanto all’interno del nostro Bel Paese, bensì a livello globale. Sul finire degli anni novanta l’attore ha ottenuto il massimo riconoscimento possibile per chi fa il suo mestiere. Egli infatti si è aggiudicato il Premio Oscar nel 1999 in qualità di “miglior attore protagonista” per il film capolavoro “La vita è bella”.

 

Roberto Benigni (Websource)

Per la medesima pellicola è stato anche candidato nelle categorie di “miglior regista” e di “miglior sceneggiatura originale”. Naturalmente un interprete del suo calibro ha vinto anche svariati altri riconoscimenti. Tra questi non possiamo non menzionare i tanti David di Donatello riscossi grazie a film di grande successo come “Il piccolo diavolo” e “Johnny Stecchino”.

Nel corso della sua immensa e straordinaria carriera Benigni ha scritto anche diverse opere, a partire dal 1984 quando ha pubblicato insieme al compianto Massimo Troisi “Non ci resta che piangere”, sul piano della sceneggiatura dell’omonimo film.

Roberto Benigni, l’ultimo saluto dell’attore all’indirizzo del compianto collega

Il mondo dello spettacolo è in lutto per la scomparsa di un attore che ha lavorato al fianco di Benigni in uno dei suoi film. Nello specifico parliamo di “Johnny Stecchino”, all’interno del quale ha recitato Alessandro De Santis nei panni di “Lillo”. Purtroppo quest’ultimo è venuto a mancare proprio in queste ore alla prematura età di cinquanta anni.

Alessandro De Santis e Roberto Benigni (Websource)

Alcune scene della sopracitata pellicola sono rimaste nel cuore del pubblico, motivo per cui il suo decesso è stato accolto da tutti con grande tristezza. Ad annunciare la sua morte, così come la data dei funerali, è stata la famiglia di De Santis, come riportato da Il Messaggero. Oltre a questo però, dal noto quotidiano abbiamo appreso anche che la famiglia del compianto attore avrebbe ricevuto le condoglianze di Benigni: “Abbiamo ricevuto anche una lettera di cordoglio da Benigni e questo ci ha molto colpito”.

Come afferma il portale gossipetv.com, la famiglia di Alessandro sarebbe rimasta piacevolmente sorpresa dal gesto del celebre Premio Oscar, il quale ha inviato un messaggio di cordoglio nonostante i tanti anni trascorsi dal film in cui ha recitato insieme a De Santis uscito nelle sale cinematografiche nel lontano 1991. Anche da parte nostra non possiamo far altro che porgere le più sincere condoglianze.