“Ricoverato per…”: la malattia entrata in casa di Gerry Scotti

Gerry Scotti ha deciso di rompere il silenzio e di condividere quel momento così difficile che ha vissuto quando è stato costretto ad essere ricoverato in terapia intensiva

Gerry Scotti è uno di quei conduttori che non si ferma mai, un uomo che dà il meglio di sé in ogni suo progetto a cui prende parte. Sappiamo infatti che proprio lui è il volto preferito di Striscia la Notizia, un uomo che con la sua conduzione riesce ad intrattenere tutte le sere. Un lavoro che molto spesso fa affiancato da Michelle Hunziker.

 

Ma se Gerry Scotti riesce ad ottenere tutto questo successo, il merito di sicuro va al suo entusiasmo e alla sua voglia di migliorarsi e di mettersi in gioco. Anche lui però si è trovato in una situazione talmente difficile al punto che ha dovuto tirar fuori tutta la forza interiore per superare quel momento. È questo quanto accaduto nel momento in cui egli ha scoperto di essere positivo al Covid.

 

La lotta di Gerry Scotti contro il Covid

Gerry Scotti è stato uno degli sfortunati che, dopo aver fatto il tampone, ha scoperto di avere contratto il Covid 19. Egli così è stato ricoverato per un lungo periodo in ospedale, 10 giorni in cui i medici hanno dovuto addirittura prendere la decisione di spostarlo in terapia intensiva proprio perché le sue condizioni erano diventate eccessivamente critiche. È stata questa una situazione molto spaventosa per il conduttore, un’esperienza che, proprio come possiamo leggere sul sito ilgiornale.it, non dimenticherà mai e poi mai. Ma c’è stata una cosa che ha aumentato in lui la forza di combattere e sconfiggere questo brutto male, la nascita della sua nipotina “Quando sono stato ricoverato per il Covid ed ero grave il pensiero di mia nipote Virginia mi ha aiutato. Mi sono detto: devo guarire perché tra un mese nasce mia nipote ed io ci voglio essere”.

Nella sua mente immaginava già le giornate di trascorrere giocando insieme alla piccola Virginia. Ed è stato proprio questa piccola vita innocente e ignara di quanto stava accadendo, a dare la forza al condutture di affrontare questa situazione e lottare con le unghie e con i denti per sconfiggere il virus. Egli ha inoltre svelato che a seguito del ricovero Molte sono state le conseguenze che il suo corpo ha dovuto superare. Infatti, a causa del Covid vari organi vitali sono stati danneggiati, una situazione che ha interessato reni, fegato e pancreas.

Per fortuna questo è soltanto un brutto ricordo, dei giorni lontani e tristi totalmente diversi da quelli che vive oggi insieme alla piccola Virginia. Oggi infatti il conduttore si gode appieno il suo essere nonno, delle giornate felici e spensierate fatte di pappe e risate.