Gemma Galgani, la terribile malattia nascosta anni | Spunta la verità che in pochi sapevano

Nonostante all’interno della trasmissione abbia mostrato molti lati di sé, la Galgani nasconde un passato molto doloroso di cui non tutti sono a conoscenza. A raccontarlo è stata la stessa antagonista di Tina Cipollari nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale di più. Ecco di cosa si tratta

Gemma Galgani è uno dei volti più discussi del dating show di Canale 5. Una delle dame che è stata in grado di spaccare l’opinione del pubblico. C’è chi la ama, ma c’è anche chi non riesce proprio a sopportarla come la stessa opinionista della trasmissione di Maria De Filippi, Tina Cipollari.

La dama protagonista del trono over di Uomini e Donne, nata a Torino nel 1950. Gemma Galgani nonostante provenga da una famiglia che le ha da sempre dato un’educazione molto severa, sin da ragazzina è stata molto ribelle. Il suo sogno era quello di diventare una ballerina di danza classica, ma non è stata in grado di poterlo fare. Gemma Galgani però è riuscita lo stesso ad entrare nel mondo dello spettacolo, diventando direttrice di diversi teatri.

Con il passare degli anni si è fatta conoscere anche nel mondo televisivo prendendo parte al dating show di Maria De Filippi in cerca dell’anima gemella. Nel corso della sua partecipazione alla trasmissione di Canale 5, la Galgani ha molto spesso attirato l’attenzione su di sé facendosi una nemica in particolare. Difatti di puntata in puntata siamo soliti assistere agli scontri tra l’opinionista Tina Cipollari e Gemma Galgani, in quanto tra le due scorre un odio profondo.

La malattia segreta

Gemma Galgani si è aperta molto nel corso della trasmissione e si è fatta conoscere esattamente per ciò che è. Tuttavia c’è un dettaglio inerente al suo passato di cui non tutti sono a conoscenza. La dama ha sofferto di una forma di depressione dopo una tragedia.

Gemma Galgani ha dovuto attraversare un periodo molto buio e difficile durante la sua vita. Il tutto è stato causato dalla tragica morte della madre della dama. Dopo la diagnosi di un cancro molto aggressivo, la donna è venuta tragicamente a mancare. Gemma Galgani, a seguito di questa situazione, ha deciso di scappare dall’Italia e scomparire per un po’.

Per poter affrontare tutta questa situazione, La Galgani ha deciso di mettersi nelle mani di uno psicoterapeuta. Parlando della terapia seguita, la stessa dama ha lasciato delle dichiarazioni. Ecco cosa ha detto:
“Mi riposai fisicamente, ma la depressione non mi abbandonava. Scappare era inutile: la depressione mi avrebbe seguita ovunque, quindi la dovevo affrontare. Mi affidai alla micropsicoanalisi. È un percorso intensivo di salute di psicoterapia. Con questa tecnica le sedute sono concentrate in poco tempo per raggiungere più in fretta il nocciolo del problema. Io mi sottoposi a tre sedute al giorno per sei mesi! Però riuscii a rimuovere le parti più granitiche dei problemi che mi avevano fatto cadere in depressione”.