Ricordate Romina Mondello? Da ‘Non è la Rai’ alla sparizione dalla tv, ecco come si è ridotta

Romina Mondello, per anni è stato volto di Non è la Rai. Ma che fine ha fatto oggi?

Romina Mondello per anni ci ha tenuto compagnia nel programma Non è la RAI, un format realizzato da Gianni Boncompagni e che ha dato la possibilità a molte donne di diventare dei volti conosciuti nel mondo dello spettacolo. Stiamo parlando di personaggi come Ambra Angiolini, Antonella Elia, Alessia Merz e moltissime altre donne che grazie a questa opportunità sono riuscite a diventare qualcuno.

Molte di loro, cogliendo la palla al balzo, hanno scelto di continuare la propria carriera nel mondo dello spettacolo mentre altre hanno seguito percorsi diversi ottenendo comunque molte soddisfazioni. Per quanto riguarda Romina Mondello, possiamo dire che all’inizio si è dedicata cuore ed anima al mondo della TV.

L’esordio della sua carriera

Era il 1992 l’anno in cui la vediamo partecipare sia a Miss Estate Festivalbar che a  Miss Italia. Poco alla volta riesce ad ottenere delle grandissime soddisfazioni personali arrivando nel programma Bulli per fare poi il grande salto con Non è la Rai. E stato quest’ultimo programma a darle la fama che si merita al punto che in molti hanno iniziato a riconoscerla e a seguirla. L’abbiamo visto persino recitare nella serie La Piovra 7, un programma che ha ottenuto un immenso successo nonostante la Mondello era molto giovane. All’epoca aveva solo 21 anni.

Diverse sono state le interviste da lei rilasciate in cui afferma sempre la stessa cosa: riuscire a far carriera e ottenere il suo successo oggi è un qualcosa di molto più difficile da portare a termine. Infatti lei ha avuto la fortuna di partecipare ad una trasmissione che in quegli anni era la punta di diamante di casa Rai, un format seguito da milioni di telespettatori.

Come è andata avanti la carriera della Mondello

In un’intervista, Romina Mondello afferma: “Non sono mai stata attratta dalla popolarità, anzi ho cercato sempre di proteggermi, la celebrità ti consuma”.

Nonostante ciò ha lavorato in moltissimi altri film tra cui Palermo – Milano, Solo andata e Milano – Palermo, il ritorno. Ha prestato il suo volto anche all’interno di diverse serie TV, una tra tante, RIS, delitti imperfetti. Nel 2012 l’abbiamo vista prendere parte ad una produzione sul grande schermo To the Wonder, mentre, quattro anni dopo, ha recitato all’interno della serie Fuoco Amico TF45 – Eroe per amore .

Una donna che lavora nel mondo della recitazione a 360°. Infatti, un ruolo fondamentale della sua vita è anche il teatro. Romina ha dato il meglio di sé anche sul grande palco interpretando Medea di Euripide. Una commedia in cui si parla a lungo del tema dell’abbandono, un sentimento molto attuale che in molte occasioni interessa gran parte di noi.