Cristiana Capotondi, il dramma che nessuno conosceva | Tutto distrutto, ha segnato la sua vita

Bellissima e talentuosa attrice, Cristiana Capotondi ha deciso di condividere con i suoi fan quella “malattia” che gli stava causando la distruzione di una carriera su cui ha lavorato tanto.

Cristiana Capotondi è una delle attrici più conosciute nel panorama italiano, una donna nata a Roma nel 1980. In molti hanno imparato ad amarla ed apprezzarla poiché ha lavorato in moltissime produzioni per il grande schermo, in film che sono diventati dei veri e propri campioni di incasso.

Un’attrice che è stata in grado di interpretare perfettamente sia ruoli più leggeri all’interno di commedie divertenti che personaggi più impegnativi all’interno di film drammatici.

La vediamo muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo del 1993, anno in cui prende parte alla miniserie Amico mio. L’anno dopo, insieme a Nancy Brilli e Gigi Proietti, recita in Italian restaurant. Un’artista a tutto tondo che ha prestato il suo volto anche per numerosi spot televisivi.
Basti pensare alla pubblicità del Tegolino del Mulino Bianco o a quello del gelato Maxibon.

La carriera cinematografica e il suo ruolo nel mondo dello Sport

Una ragazza dall’immenso talento che ha lavorato in film con cast stellari. Basti pensare a Notte prima degli esami, Come tu mi vuoi e La mafia uccide solo d’estate.

Una donna che il suo meglio non soltanto dietro le telecamere ma che ha prestato il suo volto anche in un altro campo. Sappiamo infatti che Cristiana è diventata ben presto la dirigente sportiva della Lega Pro. È stata infatti lei stessa a dichiarare, durante un’intervista, quanto segue: “vedere il mondo del calcio dall’interno e poterne capire le complessità, le dinamiche e la bellezza. Questo mi consente di rinnovare quotidianamente la mia passione”.

La vita privata di Cristiana Capotondi

Per quanto riguarda la vita privata siamo a conoscenza del fatto che Cristiana Capotondi è legata sentimentalmente con Andrea Pezzi, un imprenditore ed ex conduttore televisivo. L’attrice afferma di essere felice insieme al suo compagno al punto che non cambierebbe questa vita per nessuna ragione al mondo.

Inoltre ha raccontato un dettaglio inaspettato sulla sua vita privata confidando che è stata più di un anno senza avere rapporti sessuali con il suo compagno “A noi donne piace piacere, ma rinunciare ad avere un’attenzione alla sessualità ti dà una forza che, dopo, ti fa vivere meglio l’amore”.
Una Cristiana Capotondi inedita che racconta anche di aver a lungo combattuto contro una “malattia” che fortunatamente oggi è riuscita a superare.

Il male con cui ha combattuto Cristiana Capotondi

Cristiano Capotondi racconta di aver combattuto a lungo contro una situazione difficile che interessa soprattutto la sua vita personale. L’attrice ha rivelato di essere una donna molto gelosa e di soffrire di tale “malattia” che le ha provocato non pochi problemi durante ogni sua relazione.
Infatti, nel momento in cui ha avuto fine la relazione con Filippo, la sua ex fiamma, Cristiana Capotondi ha scelto di fare le valigie e di andare a vivere all’estero per cercare di combattere questa “malattia”, una gelosia eccessiva nei confronti dell’uomo che una volta aveva al suo fianco.

È stata lei stessa a dichiarare di aver viaggiato per tre ore soltanto per portar un saluto ad un ragazzo verso cui provava interesse per ripartire immediatamente dopo aver compiuto la sua missione.

Cristiana Capotondi racconta anche quello che può essere considerato il suo sogno, ossia quello di trasferirsi in una casa in campagna in Toscana luogo in cui poter tenere sotto controllo questo suo terribile “male” e allontanarsi da ogni situazione che potrebbe innescare la sua folle gelosia.