Massimo Boldi, la tragedia che l’ha distrutto: un lutto che non supererà mai

Tutti noi siamo abituati a vedere Massimo Boldi come un uomo sempre allegro che ama divertire. Un attore che in cuor suo cela un grandissimo dolore.

Nato nel 1945, Massimo Boldi oggi è uno degli attori più conosciuti nel mondo dello spettacolo. Un uomo che inizia la sua carriera come batterista ma che cambia strada alcuni anni dopo.

Infatti dopo la sua avventura come musicista, Boldi inizia a muovere i primi passi come attore sul palco da cabaret. È stata questa l’occasione in cui ha iniziato a lavorare fianco a fianco con Christian De Sica, un’unione lavorativa nata nel 1980.

Il ritorno della coppia

In molti si saranno accorti che per alcuni anni, Boldi e De Sica non hanno lavorato insieme.

Una separazione durata otto anni ma fortunatamente vede, nel 2012, un riavvicinamento di Boldi e De Sica. Il ritorno del mitico duo sul grande schermo avvenne nel 2018, in occasione delle riprese del film Amici come prima.

Quello per Boldi è stato un anno molto intenso. Non solo il ritorno sul grande schermo con il collega e amico di una vita ma anche una preoccupante corsa in ospedale a causa di un pre infarto. L’ attore è stato operato d’urgenza per colpa di tre arterie completamente chiuse.

Un’operazione andata più che bene tant’è che ha recitato per una seconda volta insieme a Christian De Sica dopo la separazione, nel film In vacanza su Marte.

Dal successo al dolore

Quando parliamo di Massimo Boldi, i primi film che ci vengono in mente sono i mitici cinepanettoni. Si tratta di produzioni cinematografiche alla cui regia c’è sempre Neri Parenti.

Un attore di immenso successo che ha subito una botta d’arresto il 28 aprile del 2004. È questa una data che l’attore porterà per sempre nel suo cuore, quel terribile giorno in cui la moglie ha esaltato l’ultimo respiro.

La donna è morta dopo aver combattuto per ben dieci anni contro una malattia incurabile.
È stata questa la causa della fine del sodalizio tra Massimo Boldi e Christian De Sica, un qualcosa che accade nel momento in cui i due attori erano impegnati sul set di Natale il India.
È stato lo stesso Christian De Sica a rivelare alcuni dettagli sulla rottura, proprio come leggiamo su liberoquotidiano.it: “E’ una decisione che ha preso Massimo (…) ha detto anche delle bugie su di me e su mia moglie che avremmo tramato per riservare a me le migliori battute ma poi lui stesso ha confessato che non era vero. In un primo momento ci sono rimasto male ma poi mi sono convinto che aveva ragione, forse è giusto così. È stato bellissimo il nostro percorso insieme ma credo che non lavorerò più con lui”.