Raoul Bova, la confessione della moglie lascia tutti senza parole: “Siamo dovuti scappare…” | Il motivo è clamoroso

Rocio Munoz Morales, moglie di Raoul Bova, si è resa autrice di una confessione che ha sorpreso i loro fans. Ecco tutti i dettagli inerenti all’aneddoto raccontato dall’attrice spagnola

Raoul e Rocio sono diventati una coppia a tutti gli effetti nel 2013. Sono dunque passati ormai quasi dieci anni da quando i due stanno insieme, durante i quali hanno dato vita a due figlie di nome Luna ed Alma. Nonostante il grande amore che li lega da tempo, la coppia di attori non è ancora convolata a nozze. L’argomento è stato affrontato di recente dalla stessa Morales che, con grande sincerità, ha espresso il suo pensiero a riguardo.

 

Raoul Bova (Websource)

Essendo una donna amante delle tradizioni, Rocio ha affermato che vorrebbe che sia il suo compagno a chiederle di fare il grande passo: “Io non glielo chiederò mai”, le parole della modella iberica riportate anche dal portale web gossipetv.com

In attesa di un’eventuale proposta nuziale, la bella attrice ed il nuovo protagonista di “Don Matteo” hanno trascorso naturalmente le vacanze insieme. Durante il loro recente soggiorno in Calabria, per la precisione a Roccella Jonica (luogo di origine del padre di Bova). È proprio qui che è accaduto un episodio, raccontato dalla stessa Rocio, che ha catturato la curiosità dei loro tantissimi fans. Ecco di che cosa si tratta.

Raoul Bova, il racconto della moglie lascia tutti a bocca aperta: ecco cos’è successo

Nel corso del loro soggiorno calabrese, la coppia di attori ha udito della musica proveniente da un hotel, fino a quando hanno capito che si trattava di un matrimonio. Spinti anche dalle loro bambine, Rocio e Raoul hanno deciso di ‘imbucarsi’ alla cerimonia dove hanno iniziato a ballare.

Raoul Bova e la sua compagna Rocio Munoz Morales (Websource)

Dopo qualche momento però, gli invitati hanno riconosciuto i due personaggi famosi, costringendo questi ultimi alla fuga: “Quando ci hanno riconosciuti gli invitati si sono messi a urlare, ci inseguivano per farsi le foto e siamo dovuti scappare via”.

La bella attrice nata a Madrid quest’anno è stata scelta come madrina del Festival di Venezia. La Morales ha confessato di aver già preparato il suo discorso in vista del momento tanto importante che l’attende: “Il mio intervento l’ho letto a Raoul che all’ennesima volta mi ha detto bello ma non ne posso più, e alle nostre figlie. Ho invitato i miei, che Venezia la videro solo di passaggio, ho affittato un appartamentino per loro, mamma ieri mi ha chiamato dalla Spagna: sei sull’autobus? Sul display, tra le notizie di attualità, hanno detto: un’attrice spagnola presenta Venezia”.