Maria teresa Ruta, la tragica situazione entrata in casa sua: “tre operazioni e 2 coma farmacologici”

Maria Teresa Ruta si è ritrovata ad affrontare una situazione molto difficile. Un periodo alquanto buio, raccontato proprio dalla mamma di Guenda Goria, la quale dimostra di avere sempre tantissima forza.

Maria Teresa Ruta è nota al pubblico per essere una showgirl italiana, nonché una conduttrice televisiva. Originaria di Torino, la donna è nata da madre calabrese e padre siciliano. Dopo aver preso parte a diversi concorsi di bellezza, in alcuni dei quali ha portato a casa la vittoria, si trasferisce a Roma.

Gli esordi di Maria Teresa Ruta

Nella capitale Maria Teresa Ruta comincia una nuova avventura lavorativa, in quanto inizia a lavorare sia come modella sia in qualità di comparsa cinematografica.

Per quanto riguarda il panorama televisivo invece, la Ruta lavora alla Domenica sportiva accanto a Sandro Ciotti e poi a Il processo del lunedì.

A seguire, nel corso degli anni, sì è ritrovata anche a condurre diverse trasmissioni. Dato il suo carattere speciale e il suo porsi sempre in modo allegro, solare, Maria Teresa Ruta è stata in grado di entrare nel cuore dei telespettatori. Per questo motivo sono tanti a seguire da vicino le vicende di cui si ritrova protagonista.

La tragedia con cui ha fatto i conti la Ruta

Recentemente Maria Teresa Ruta si è ritrovata a fare i conti con la corsa improvvisa all’ospedale della figlia Guenda Goria. La ragazza, si è sentita male a causa di una gravidanza extrauterina di cui non sapeva nemmeno l’esistenza. Oltre a questo, la donna ha dovuto fare i conti con la malattia di sua madre, la quale affrontato un periodo davvero molto difficile.

Dato che i fan seguono costantemente la donna, la Ruta ha voluto aggiornare tutti attraverso un post sui social. Ecco quanto ha scritto:
“Giusto un mese fa riuscivamo finalmente a portare a casa dopo quattro lunghi interminabili mese di ospedale la nostra mamma Rossella… Il ritorno ad una pseudo normalità non è assolutamente facile ma mio fratello e io a turno stiamo mettendo tutto il cuore. Il mio approccio sempre più giocoso e fuori di testa mi permette di scherzare anche quando il cuore piange…riprendersi dopo tre operazioni e 2 coma farmacologici, sarà un percorso in salita.. ma noi ci proveremo… Grazie a tutti…”

Come si suol dre, tutto bene quel che finisce bene anche se le cose non saranno molto semplici per la mamma di Maria Teresa Ruta, uno donna che ha ancora la tenacia di ridere e scherzare.