Bolletta della luce alle stelle: ecco l’elettrodomestico che usate tutti ma che vi distrugge in bolletta | Non usarlo più

Se la tua bolletta della luce è molto alta forse dipende da alcuni elettrodomestici: quello più usato vi distrugge la bolletta, ecco quale

Oggi un individuo medio utilizza molti elettrodomestici che vengono definiti ormai fonti necessarie per la vita di tutti i giorni. Dalla macchinetta del caffè alla casa dommatizzata, tutti ormai hanno bisogno di alcuni elettrodomestici e di tantissima tecnologia. Ma questo a cosa porta? al costo elevatissimo della bolletta della luce che, per via di svariati motivi non fa altro che aumentare. Ma vi siete mai chiesti qual è l’elettrodomestico che vi distrugge al massimo la bolletta della luce? Proviamo ad arrivarci insieme.

 

elettrodomestici
curiosità su quello che serve all’individuo nella propria casa (foto web)

In definizione per elettrodomestico si intendono apparecchi o piccole macchine alimentati da energia elettrica utilizzati per lo più per scopo domestico. Dal 1900 ad oggi sono cambiate un sacco di cose proprio per la tecnologia avanzata di cui il mondo si è evoluto. Prima gli elettrodomestici erano per lo più basati sull’energia fisica, umana o animale. 

Con il passare degli anni, qualcosa è cominciato a cambiare. Negli anni Settanta, soprattutto in Italia l’uso di questi apparecchi ha creato un vero e proprio boom. Tra i designer più famosi  troviamo Raymond Loewy che progettò anche per l’Electrolux e in seguito per la NASA.

Ci sono molti elettrodomestici che consumano davvero molta energia, e per conoscere quanto sia effettivamente, basta acquistare un wattmetro e, interponendolo tra la spina dell’apparecchio e la presa a muro è possibile leggere la potenza istantanea assorbita e soprattutto i kWh consumati in un dato periodo di tempo. Se vogliamo fare un calcolo veloce dobbiamo ricordare che  un kilowatt equivale a 1000 Watt e, quindi, se dividiamo 1000 Watt per 1 kilowatt otteniamo 1 kilowattora che esprime l’energia consumata in un determinato periodo di tempo.

Ma come abbiamo spiegato all’inizio dell’articolo, quali sono gli apparecchi che consumano più energia? uno in particolare che viene spesso utilizzato soprattutto in estate.

Gli elettrodomestici che consumano più energia

condizionatore
le bollette alle stelle per l’uso del condizionatore e non solo (foto web)

Gli apparecchi elettrici, come già anticipato, incidono moltissimo sull’energia elettrica e quindi sulla bolletta della luce. Tra questi uno in particolare consuma moltissimo.

In primis l’elettrodomestico che più consuma energia è il condizionatore, uno di quegli apparecchi più utilizzati dall’individuo soprattutto in estate. Basti pensare che una famiglia media in Italia consuma 450 kWh per l’alimentazione dei condizionatori con un costo di circa 120 euro all’anno.  Non solo esso consuma parecchio ma ha anche un impatto negativo sull’ambiente.

Per risparmiare in bolletta e sull’ambiente è consigliato acquistare un modello di classe energetica A e utilizzare la funzione della deumidificazione o ECO. 

Anche altri consumano in maniera particolare come Il phon, la lavatrice, il frigorifero, il microonde e il forno elettrico.