“Nessuno se l’aspettava”: il ritorno di Mina dopo 40 anni sulle scene

Il ritorno di Mina dopo quarant’anni sulle scene, il pubblico è rimasto davvero sbalordito: ecco i dettagli della vicenda

La sua musica rappresenta e rappresenterà la colonna sonora della musica italiana per eccellenza, il suo trucco particolare e la sua voce straordinaria faranno di lei una musa indimenticabile e invidiabile da tutti: stiamo parlando della cantante Mina. Tra i suoi più grandi successi possiamo ricordare Grande Grande Grande, Città vuota, Parole, Parole, Parole, Anche un uomo e Mille bolle blu. Il ritorno sulle scene nessuno se lo aspettava, tutti sono rimasti davvero senza parole.

 

mina
curiosità sulla cantante senza tempo (foto web)

La parola d’ordine per definire a pieno la musica di Mina è emozione. La donna è sempre stata dotata di una voce particolare un ampia estensione e agilità canore capace di coniugare tecnica e duttilità riuscendo ad arrivare direttamente al cuore degli spettatori e del pubblico che ancora oggi non l’ha mai dimenticata. Nel corso della sua carriera ha interpretato oltre 1500 brani ottenendo diversi premi e riconoscimenti tra cui l’assegnazione dell’onorificenza di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

Il talento lo ha ereditato da sua nonna, cantante lirica, che ha insistito affinché la sua nipotina prendesse lezioni di pianoforte anche se le si addice lo studio per il canto, in quanto a scuola durante la ricreazione cantava dei pezzi musicali per i suoi compagni.

Il primo debutto per la cantante avvenne nel 1958 a Rivarolo del Re dove gli Happy Boys dovevano esibirsi insieme a Natalino Otto e Flo Sandon’s ma qualcosa andò storto e il pubblico chiese il bis proprio a Mina. In una intervista a La Stampa rivelò i dettagli di quell’esibizione affermando: “Cinquant’anni spaccati fa, una lungagnona col vestito da cocktail sottratto di nascosto alla madre, saliva sul palco traballante di una balera lombarda. Si ricorda che l’abito era blu e bianco […]  Si ricorda che poco dopo, dietro le sue insistenze, il padre aveva convinto la madre a lasciarla fare: ‘Tanto, cosa vuoi, durerà qualche settimana questa follia. Lasciamola fare’. La lungagnona, invece, è ancora qui che rompe le scatole con quel piccolo meccanismo misterioso che sono le canzoni”. 

Una persona vicina alla cantante, oggi scomparsa dalle scene per propria scelta, ha rivelato dettagli e curiosità circa il Festival di Sanremo.

Le parole che riempiono il cuore

mina
mia madre mina (foto web)

Il produttore musicale e figlio della cantante Mina, Massimiliano Pani, ha commentato l’aneddoto raccontato da Amadeus a Sanremo sul presidente Sergio Mattarella che ha assistito all’ultimo concerto della cantante.

Ospite a Un giorno da Pecora, il produttore musicale ha rivelato: “L’omaggio con ‘Grande, Grande, Grande’ sul palco dell’Ariston è stato un onore e dimostra il buongusto musicale del Presidente. Anche mia madre è stata molto contenta, il presidente è un grande italiano”.

Ha inoltre rivelato di guardare molto spesso il Festival insieme a sua mamma: “Ogni tanto vado li con lei a commentare, lei lo segue tutto con attenzione, quasi come un lavoro”.