Dieta del riso, perdi 5 kg in 7 giorni: metodo infallibile

Molti sono coloro che cercano in ogni modo di eliminare quei fastidiosi chili di troppo. Finalmente questo è possibile con la dieta del riso.

Uno scopo di molti è quello di entrare in quel paio di pantaloni stretti, una sfida che diverse persone non riescono a portare a termine.
Per questo ci cerca ogni modo possibile e immaginabile per dimagrire, scegliendo di eliminare totalmente la maggiore fonte di carboidrati, la pasta.
Ma è necessario fare lo stesso anche con il riso?
Esiste una dieta in cui questo alimento è il protagonista e che riuscirà a dare grandi risultati.

La dieta del riso

Il segreto della dieta del riso è quella di utilizzare questo alimento con condimenti leggeri, insaporendolo con sughi realizzati a base di verdure e con pochissimo olio.

Il riso poi è perfetto nelle diete in quanto ha un ottimo indice di sazietà ed è facilmente digeribile.

Questa dieta in particolare si basa sull’utilizzo di verdura, legumi, frutta e riso, una combinazione perfetta per disintossicare l’organismo.

Con la dieta del riso riuscirete a perdere 5 chili in una sola settimana

Ovviamente, chi soffre di patologie particolari, prima di iniziare questa dieta deve chiedere un consiglio al proprio medico.

Per procedere verso la strada giusta, è necessario tenere a mente alcune regole ben precise, ossia: variare spesso gli alimenti, consumare almeno un litro di acqua al giorno, evitare alimenti fritti, non esagerare con il sale, concedersi non più di due caffè al giorno, preferire il dolcificante allo zucchero, seguire alla precisione le dosi stabilite, scegliere la frutta come spuntino spezza fame, aggiungere alla dieta dell’esercizio fisico.

Inoltre, nella dieta del riso è possibile usare anche alcune spezie, tra cui: noce moscata, aglio, sedano, curcuma, alloro, origano, curry, basilico, senape, pepe, capperi, erba cipollina, finocchio, scalogno, sesamo, limone, peperoncino, prezzemolo, chiodi di garofano, rosmarino, timone, zafferano, cipolla, maggiorana, salvia, cumino, menta e zenzero.

Dieta del lunedì

A colazione potrete scegliere tra: un bicchiere di latte di mandorle o di riso, un tè o un caffè con dolcificante o una barretta di riso.

A metà mattina consumare una spremuta di agrumi oppure una porzione di frutta secca con guscio.

Il pranzo sarà composto da una vellutata di verdure affiancata da vallette di mais o riso. Aggiungere poi una porzione di frutta secca.

A cena preparare un piatto di verdure crude o cotte da condire con un solo cucchiaio di olio extravergine o olio di riso.

Dopocena consumare un frutto a piacere insieme ad una tisana.

Dieta del martedì

A colazione scegliere tra: un bicchiere di latte di mandorle o di riso, un tè o caffè con dolcificante, una barretta di riso.

Come spuntino una spremuta di agrumi oppure una porzione di frutta secca

A pranzo una vellutata di asparagi unita con gallette di riso o mais.

Come merenda optare per una porzione di frutta secca.

A cena scegliere un piatto di insalata verde a piacere condita con un solo cucchiaio di olio extravergine o olio di riso.

Dopocena consumare un frutto a piacere insieme ad una tisana.

Dieta del mercoledì

A colazione scegliere tra: un bicchiere di latte di mandorle o di riso, un tè o caffè con dolcificante, una barretta di riso.

Come spuntino una spremuta di agrumi oppure una porzione di frutta secca

A pranzo una vellutata di pomodoro unita con gallette di riso o mais.

Come merenda optare per una porzione di frutta secca.

A cena un piatto di verdure cotte a scelta condita con un solo cucchiaio di olio extravergine o olio di riso.

Dopocena consumare un frutto a piacere insieme ad una tisana.

Dieta del giovedì

A colazione scegliere tra: un bicchiere di latte di mandorle o di riso, un tè o caffè con dolcificante, una barretta di riso.

Come spuntino una spremuta di agrumi oppure una porzione di frutta secca

A pranzo una vellutata di verdure unita con gallette di riso o mais.

Come merenda optare per una porzione di frutta secca.

A cena scegliere un piatto di insalata mista a piacere condita con un solo cucchiaio di olio extravergine o olio di riso.

Dopocena consumare un frutto a piacere insieme ad una tisana.

Dieta del venerdì

A colazione scegliere tra: un bicchiere di latte di mandorle o di riso, un tè o caffè con dolcificante, una barretta di riso.

Come spuntino una spremuta di agrumi oppure una porzione di frutta secca

A pranzo una vellutata di broccoli unita con gallette di riso o mais.

Come merenda optare per una porzione di frutta secca.

A cena scegliere un piatto di insalata e mais a piacere condita con un solo cucchiaio di olio extravergine o olio di riso.

Dopocena consumare un frutto a piacere insieme ad una tisana.

Dieta del sabato

A colazione scegliere tra: un bicchiere di latte di mandorle o di riso, un tè o caffè con dolcificante, una barretta di riso.

Come spuntino una spremuta di agrumi oppure una porzione di frutta secca

A pranzo una vellutata di zucca unita con gallette di riso o mais.

Come merenda optare per una porzione di frutta secca.

A cena scegliere un piatto di insalata crude o cotte a piacere condita con un solo cucchiaio di olio extravergine o olio di riso.

Dopocena consumare un frutto a piacere insieme ad una tisana.

Dieta della domenica

A colazione scegliere tra: un bicchiere di latte di mandorle o di riso, un tè o caffè con dolcificante, una barretta di riso.

Come spuntino una spremuta di agrumi oppure una porzione di frutta secca

A pranzo una vellutata di verdure unita con gallette di riso o mais.

Come merenda optare per una porzione di frutta secca.

A cena scegliere un piatto di insalata verde a piacere condita con un solo cucchiaio di olio extravergine o olio di riso.

Dopocena consumare un frutto a piacere insieme ad una tisana